03 Dicembre 2020
TUTTE LE NEWS

BERTIN ZAMBONI VINCONO LA 7° LIBURNA RONDE TERRA

11-04-2015 10:57 - rally ronde e rally day
bertin zamboni - LIBURNA RONDE TERRA
bertin zamboni - LIBURNA RONDE TERRA
VITTORIA DI BERTIN-ZAMBONI SU CITROEN C4 WRC DI STRETTA MISURA SU TADDEI-GRASSI ALL´ESORDIO CON LA FORD FOCUS WRC. RUSH FINALE PER LA TERZA PIAZZA ASSOLUTA CON COBBE-TURCO CHE RIESCONO A GUADAGNARE IL PODIO. SUCCESSO D´ISCRITTI, CON RECORD STAGIONALE, E DI PUBBLICO PER LA GARA ORGANIZZATA DALLA SCUDERIA LIVORNO E CHE HA AVUTO EPICENTRO VOLTERRA.





Volterra (PI), 11 aprile 2015

Una gara avvincente la settima edizione del Liburna Ronde Terra atto finale del Challenge Raceday Ronde Terra, oltre che secondo appuntamento dell´Open Rally Trofeo Terra, infatti solo dopo l´ultima prova è stato definito l´esito della gara che è stata appannaggio del duo Bertin-Zamboni, tra l´altro portacolori della scuderia organizzatrice la Livorno Rally, a bordo della usuale Citroen C4 WRC con cui si aggiudica il Campionato Raceday. Il duo veneto ha preceduto di appena 4"1 il plurivincitore della gara il trentino Taddei, con a fianco Grassi, era all´esordio con la Ford Focus WRC della Car Racing e che ha compromesso la gara nel secondo passaggio uscendo di strada e perdendo alcune decine di secondi. Il terzo gradino del podio è stato appannaggio di Cobbe-Turco con la Ford Focus WRC con alla fine la seconda posizione finale del Raceday. Ottima gara del giovane Tempestini per tre quarti di gara in zona podio con a fianco Pulpea e attardato nell´ultimo tratto cronometrato per una foratura che lo ha retrocesso alla quarta piazza assoluta con la sua Citroen DS3 che utilizzerà nel Mondiale Rally fin dal prossimo Rally del Portogallo e comunque in allenamento per i suoi prossimi impegni mondiali. Gara in rimonta per Grossi che con Pavesi divideva l´usuale Mitsubishi Lancer Evo IX e che ha inizialmente sofferto per un assetto non idoneo e che solo nelle battute finali è riuscito a trovare il giusto compromesso tra gomme ed assetto risalendo fino alla quinta piazza finale. Gara in rimonta anche per il duo Fanari-Stefanelli su Mitsubishi Lancer Evo IX che ha alla fine hanno colto la sesta piazza assoluta precedendo il rientrante Gulfi che con "Rogervan" utilizzava la inusuale Peugeot 307 WRC. Finale regolare per Smiderle-Istel con la Subaru Impreza Sti che è sempre rientrato nei top ten dell´assoluta e che ha preceduto l´esordiente, nei rally, Dalmazzini-Albertini invece su Mitsubishi Lancer Evo IX grande esperto su terra ma nella categoria Cross Country e in fase quindi di apprendistato. Recupera la decima piazza Succi con la Guzzi che inizialmente ha sofferto per un assetto non idoneo e che è riuscito a recuperare posizione su posizione e concludere con punteggio utile per il Challenge. Bagarre per la seconda posizione tra le due ruote motrici con regolare gara di Laurencich che precede Vagnini entrambi su Renault Clio R3 giunti nell´ordine che hanno preceduto il locale Feti che con Fabbri ha finalmente concluso dopo alcuni tentativi la gara, questa volta con una Mitsubishi Lancer Evo IX. Alla fine sono stati sessanta gli equipaggi che hanno concluso la manifestazione organizzata dalla scuderia Livorno Rally in collaborazione con la Toscana Sport con il pubblico delle grandi occasioni che ha seguito i quattro passaggi della prova di Ulignano in maniera ordinata e composta riportando ai fasti del mitico Rally Mondiale di Sanremo la città di Volterra che per un fine settimana è stata pacificamente invasa da migliaia di appassionati provenienti da tutta Italia. Positivo riscontro dal Presidente del Comitato Organizzatore Orlando Padovani che sul palco d´arrivo nella magnifica coreografia di Piazza di Priori di Volterra, ha ringraziato sia l´Amministrazione Comunale, le Forze dell´Ordine, gli Ufficiali di Gara e tutti coloro che hanno contribuito alla fattiva effettuazione della gara.

Positivi apprezzamenti anche dai conduttori che hanno ben accolto la nuova versione della prova speciale che è risultata più difficile, ma che ha messo in evidenza le doti sia dell´equipaggio che della vettura dovendo ben combinare assetto, gomme oltre che una perfetta sintonia tra pilota e navigatore.


7° Liburna Ronde Terra - Classifica finale assoluta


1. Bertin-Zamboni (Citroen C4 WRC) in 35´46.5;
2. Taddei-Grassi (Ford Focus WRC) a 4.1;
3. Cobbe-Turco (Ford Focus WRC) a 45.0;
4. Tempestini-Pulpea (Citroen DS3) a 52.4;
5. Grossi-Pavesi (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 55.0;
6. Fanari-Stefanelli (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 1´04.8;
7. Gulfi-"Rogervan" (Pugeot 307 WRC) a 1´41.2;
8. Smiderle-Istel (Subaru Impreza N12) a 1´41.3;
9. Dalmazzini-Albertini (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 1´52.6;
10. Succi-Guzzi (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 2´07.9;

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio