22 Ottobre 2020
TUTTE LE NEWS

CEFALU GIBILMANNA : AFFERMAZIONE DELLA PORSCHE DI NATALE MANNINO

26-06-2016 17:26 - velocità salita
n.mannino
n.mannino
Natale Mannino su Porsche 911 SC si afferma alla Cefalù Gibilmanna

Il portacolori Festina Lente si impone nel 3.Raggruppamento. In rimonta il milanese Andrea Pezzani su Lucchini Sport BC leader del 4. Bene il pisano Piero Lottini su Osella PA 9/90. Tra le moderne acuto di Antonio Stagno sulla Porsche 997 GT3 che fu di De Le Cour

Cefalù 26 Giugno 2016 - É il palermitano Natale Mannino ad apporre il sigillo alla Cefalù Gibilmanna, la Cronoscalata del Santuario corsasi questo fine settimana in Sicilia e valevole quale sesta prova del Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche. Il portacolori della scuderia Festina Lente è stato autore di una salita quasi perfetta frutto di un costante miglioramento nel setup della Porsche 911 SC messa a disposizione dal preparatore palermitano Mimmo Guagliardo. 7´14,12 il crono che attesta Mannino al primato dell´ipotetica classifica generale e del combattutissimo 3. Raggruppamento in Classe GTS, davanti agli agguerriti drivers locali Sandro Filippone della TAC Motorsport sempre su Porsche e Salvatore Caristi su Fiat 128 Berlina.

"Vincere la Cefalù Gibilmanna con una macchina tutt´altro che agile come può essere una sport, è un sogno che si avvera. Di questa gara ho un ricordo straordinario di quando ero bambino e accompagnavo mio padre che correva. È un percorso molto impegnativo ma dalla straordinaria bellezza. La Porsche messa a disposizione da Guagliardo è stata in crescendo e ci ha portato a questo risultato. Ovviamente un ringraziamento tengo a farlo a lui ed ai ragazzi che hanno preparato al meglio la vettura".

Prosegue con successo il suo apprendistato sulla prestigiosa Lucchini Sport BC che fu a suo tempo del campione Fabio Danti il milanese Andrea Pezzani secondo della ipotetica assoluta e primo di 4. Raggruppamento che si è detto soddisfatto del risultato specie su un percorso che non conosce e su una vettura della quale sta iniziando a prendere i riferimenti proprio in questi mesi. Secondo di raggruppamento e terzo dell´ipotetica generale è il pisano Piero Lottini su Osella PA 9/90 che già alla vigilia aveva mostrato le sue intenzioni belligeranti pur non volendo forzare su un percorso "che non perdona". Sul podio di Raggruppamento l´esperto rallista Angelo Diana su BMW 2002 TI sotto le insegne della scuderia palermitana Pegaso. Costretto al ritiro lo scalatore di lungo Corso Ciro Barbaccia per noie al pescaggio del carburante della Osella PA 6/90 dell´ASPAS che lo ha tradito dopo un week end iniziato bene. Attardato per medesime noie al pescaggio, il figlio Andrea che sul finale è stato costretto ad alzare il piede della sua Paganucci rimanendo comunque nella top ten della generale e secondo di Classe BC oltre 2000 del 4. Raggruppamento.
Ai piedi del podio della generale ma primo dell´altrettanto tiratissimo 2. Raggruppamento è un altro dei driver della scuola palermitana Claudio La Franca su Porsche Carrera RS autore di un 7´24.56 che lo porta davanti i conterranei Raffaele Picciurro della Island Motorsport e Mauro Lombardo su vetture gemelle. La Franca ha letteralmente sudato la testa del Raggruppamento data la importante fisicità cui sono sottoposti i piloti nel gestire gli oltre 11 km di prova.
Il 3.Raggruppamento vede ancora una lotta intestina tra siciliani che ha visto protagonisti oltre che il vincitore Natale Mannino anche l´esperto Sandro Filippone quinto della Generale su Porsche 911 3.0 SC ed il messinese Salvatore Caristi del Team Automobilistico Fiat su 128 primo tra le Silhouette 1300 e sesto dell´ipotetica assoluta. A proposito di Silohuette primato del comisano Francesco Corallo portacolori del Team Italia su Alfa Romeo GTAM in 2000, mentre tre le 1100 in evidenza il catanese Filadelfio Bulla su 128 Coupè. In 1600 il napoletano Gennaro Ventriglia della Scuderia Vesuvio ha chiuso con il primato di classe nonostante un assetto ballerino soprattutto sull´avantreno della sua fiammante FIAT X19 precedendo il termitano Leo Cristadoro della Trinacria Corse su vettura gemella.
Il 1.Raggruppamento in Classe G1 TC 2000 se lo aggiudica il giovane ed agguerrito driver collesanese Pieluigi Fullone su BMW 2002 TI che si impone davanti Tibero Nocentini non in giornata di grazia, arrivato in Sicilia con la sua fida Chevorn B19 già consapevole di doversi confrontare con gli agguerriti piloti locali che ben conoscono il percorso. Nota di colore: Tra i partenti anche uno tra i più esperienti in gara ovvero il termitano Sandro Rizzo tornato alla Cefalù Gibilmanna dopo 36 su Ritmo Abarth N4 di Classe 2000.
Tra le Nazionali l´acuto è del portacolori Island Motorsport e rallista di lungo corso Antonio Stagno che al volante della ammiratissima Porsche 997 GT3 made in Guagliardo che fu del francese De Le Cour sigla il miglior crono e la testa della Classe RGT oltre i 3000 "nonostante - ha affermato Stagno - le coperture montate sulla vettura non fossero le migliori per esaltarne le prestazioni". Seconda piazza e primato tra le monoposto E2M per l´alcamese Dino Blunda su Speed Race Suzuky della Festina Lente. Primo di Gruppo A il figlio d´arte Ernesto Riolo. Il cerdese si è presentato allo Start con la Peugeot 106 Kit di classe A1600 a tenere alti i colori della scuderia di Gioiosa Marea CST Sport. La competizione, diretta da Marco Cascino si è corsa con condizioni meteo ottimali e con una incredibile cornice di pubblico accorso al richiamo dei motori della competizione organizzata dal comitato I Normanni. Nota

Classifiche di Raggruppamento: 3° Raggr. 1 Natale Mannino Porsche 911 SC 7´14.12; 2 Sandro Filippone Porsche 911 7´27.63; 3 Salvatore Caristi Fiat 128 Berlina 7´33.11; 4° Raggr. 1 Andrea Pezzani Lucchini Sport BC 7´15.38; 2 Piero Lottini Osella PA 9/90 7´21.10; 3 Angelo Diana BMW M3 7´34.73; 5° Raggr. 1 Gina Colotto Abarth SE 083 Formula 8´52,75; 1 Raggr. 1 Pierluigi Fullone BMW 2002 TI 7´48.89; 2 Tiberio Nocentini Chevron B19 7´50,48; 3 Antonio Piazza BMW 2002 7´57,14; 2 Raggr. 1 Claudio La Franca Porsche Carrera RS 7´24.56; 2 Raffaele Picciurro Porsche Carrera RS 7´51,36; 3 Mauro Lombardo Porsche Carrera RS 8´08, 09.

Classifica Nazionali: 1 Antonio Stagno Porsche 997 7´12.58, 2 Dino Blunda Speed Rapid Suzuky 7´24.89; 3 Ernesto Riolo Peugeot 106 Kit 7´31.17; 4 Filippo Vara Renault Clio 1600 7´33.97; 5 Filippo Monteleone Renault Clio 7´42.75; 6 Antonino Pizzo Citroen Saxo VTS 7´50.53; 7 Salvatore Scibilia Fiat Uno Turbo 7´51.73; 8 Cosimo Pirajno Peugeot 106 Rally 7´53.64; 9 Carmelo Buemi Peugeot 106 7´57.17; 10 Angelo Miccichè Formula Gloria B5 7´58.77

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio