UA-9831219-1
25 Aprile 2019
[]

FRANCESCO RIZZELLO E FERNANDO SORANO SU SKODA FABIA R5 FIRMANO IL LORO SETTIMO SUCCESSO AL RALLY CITTÀ DI CASARANO

15-04-2019 17:36 -
rally regionali / coppa italia
Rizzello-Sorano (L. D'Angelo) Casarano '19
Rizzello-Sorano (L. D'Angelo) Casarano '19
NELLA GARA CHE HA APERTO LA COPPA RALLY DI SETTIMA ZONA DOMINIO DELLA COPPIA DELLA SALENTO MOTORI CHE VINCE SEI SPECIALI SU OTTO E CHE REGOLA SUL TRAGUARDO LE SIMILI VETTURE DI TIMO-INVIDIA E PRIMICERI-QUARTA.

Torre San Giovanni (Le), 14 aprile 2019 – Francesco Rizzello e Fernando Sorano hanno dominato la ventiseiesima edizione del Rally Città di Casarano, manifestazione organizzata dalla Scuderia Casarano Rally Team in collaborazione con la Scuderia Piloti Salentini e l’Automobile Club Lecce e valida quale prova d’apertura della Coppa Rally AciSport di Settima Zona.

Assecondati da una perfetta Skoda Fabia R5 della RB Motorsport, i due salentini hanno assunto il controllo della situazione fin dall’inizio e con una condotta di gara veloce ed estremamente precisa che gli ha portati a vincere 6 delle 8 prove speciali, sono riusciti a domare una muta di avversari agguerriti, ma tenuti sempre a debita distanza e a arrivare sul palco d’arrivo in piazza San Domenico da vincitori. Per Rizzello si tratta del dodicesimo successo in carriera, il settimo insieme a Sorano a Casarano dopo quelli colti dal 2011 al 2015 e nel 2017. Ma se tutto è apparso lineare e quasi scontato sin dalle prime battute per il primo posto altrettanto non si può dire per le restanti posizioni della top ten che ha visto un susseguirsi continuo di colpi di scena. con alcuni protagonisti costretti ad alzare bandiera bianca.

Alla fine ad occupare la seconda posizione è stato il duo composto da Marco Timo e Salvatore Invidia anche loro su Skoda Fabia R5, che dopo un positivo avvio che gli ha visti per metà gara vestire i panni dei primi inseguitori del capoclassifica, sul secondo giro di prove vanno in crisi di gomme perdendo una posizione che poi riconquistano definitivamente sulla penultima prova.
A completare un podio tutto salentino e tutto di marca Skoda, Fernando Primiceri e Cristian Quarta che hanno tribolato nelle prime battute di gara anche per via di un leggero e innocuo malessere fisico del pilota, ma che poi sono riusciti a risalire fino al terzo posto. Un risultato anche questo concretizzatosi sul terzo passaggio di Torre Vado dove la coppia casaranese-monteronese ha fatto segnare il miglior tempo. Hanno lottato a lungo per le posizioni che contano anche Gianluca D’Alto e Mirko Liburdi che vittime della sfortuna, hanno concluso al quarto posto assoluto dopo aver occupato anche la seconda piazza. Sulla loro gara che li ha visti anche vincitori del secondo passaggio su Torre Vado, pesa però un errata scelta di gomme nelle fasi inziali e una foratura sulla penultima ps che di fatto ne hanno determinato il risultato.

Bella la gara di cui si sono resi autori Guglielmo De Nuzzo e Maurizio Iacobelli che chiudendo quinti e primi tra le Gruppo A, hanno tratto il meglio dalla Peugeot 207 S2000, manifestando con essa un feeling crescente, Prova ne sono i due terzi posti assoluti fatti segnare negli ultimi due transiti su Torre Vado e questo nonostante per il giovane pilota casaranese che per il secondo anno consecutivo si è imposto nella speciale classifica riservata agli Under 25, si sia trattato della seconda presa di contatto con la vettura francese. Nonostante una foratura nel finale Francesco Laganà e Ilaria Rapisarda su Skoda Fabia R5 chiudono al sesto posto. Bravi interpreti della corsa si sono rivelati anche Mauro Longo e Benedetto Parisi, settimi, che con la piccola ma pepata Peugeot 106 K10 si sono resi autori di una prova da incorniciare che li ha visti siglare il quinto miglior tempo assoluto sulla ps7 e finire sempre tra i primi undici assoluti fatta eccezione per la prova d’apertura. Ottava posizione per Antonio Forte e GianMarco Ventruto che partiti sapendo di doversi approcciare con cautela alla Peugeot 207 S2000 sulla quale salivano per la prima volta, si sono via via sciolti facendo registrare ottimi tempi soprattutto nel finale. Completano la top ten nell’ordine le due Renault Clio in versione Rs di Emiliano Martina e Danilo Memmi che di sono aggiudicati il Gruppo N e in versione Williams di Federico Petracca e Marco Orlando che invece oltre a vincere tra le ProdE7, si sono presi una bella rivincita contro la dea bendata che in cinque precedenti partecipazioni non gli aveva mai permesso di tagliare il traguardo nella loro gara di casa.

Dei 67 equipaggi verificati in 41 hanno portato a termine la competizione. Tra i ritiri eccellenti quello di Adamuccio-Tridici su su Citroen C3 R5, fermi dopo la ps 2 per inconvenienti tecnici,
di Campagna-Palombi su Renault Clio Rs N3 che hanno preferito abbandonare la corsa per via della penalità di 9 minuti inflittagli per l’anticipo al co d’ingresso alla seconda assistenza, di D’Amico-Guida su Lancia Delta Hf per uscita di strada sulla ps3, di Bergantino-Sansone su Ford Fiesta R5 per le conseguenze del ritardo a seguito di una uscita di strada sulla ps4 quando occupavano la terza posizione, di Timo-Passaseo su Skoda Fabia R5 che mentre erano quarti, sulla stessa ps, in un “taglia” rompevano il braccetto della sospensione anteriore destra e di Mascia-Puzzovio anche loro su Skoda Fabia R5, costretti al ritiro sulla ps7, mentre erano quinti assoluti, per una uscita di strada.

Prossimo appuntamento con la Coppa Rally AciSport di Settima Zona il 4 e 5 maggio a Pofi in provincia di Frosinone con la disputa del 7°Rally Terra d’Argil.

Coppa Rally Acisport 7^Zona – 26°Rally Città di Casarano, Classifica finale assoluta (top ten) .
1.Rizzello-Sorano (Skoda Fabia R5) in 45m26.1s
2.Timo M.-Invidia (Skoda Fabia R5) +46.1s
3.Primiceri-Quarta (Skoda Fabia R5) +1m01.5s
4.D’Alto-Liburdi (Skoda Fabia R5) +1m14.2s
5.De Nuzzo-Iacobelli (Peugeot 207 S2000) +1m38.0s
6.Laganà-Rapisarda (Skoda Fabia R5) +2m04.5s
7.Longo-Parisi (Peugeot 106 K10) +4m42.6s
8.Forte-Ventruto (Peugeot 207 S2000) +5m05.6s
9.Martina-Memmi (Renault Clio Rs ProdS3) +5m23.3s
10.Petracca-Orlando (Renault Clio Williams ProdE7) +5m25”2s

Coppa Rally Acisport 7^Zona – Classifica assoluta.
1.Rizzello 10,25 punti; 2.Timo M. 8,25 punti; 3.Primiceri 6,25 punti; 4.D’Alto 5,25 punti; 5.De Nuzzo 4,25 punti; 6.Laganà 3,25 punti; 7.Longo 2,25 punti; 8.Forte 1,25 punti.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio