UA-9831219-1
14 Agosto 2018
[]

TUTTE LE NEWS

GIRANDOLA DI EMOZIONI AL 1° RALLY DI SALSOMAGGIORE TERME: VITTALINI VINCE IN VOLATA

05-08-2018 21:21 -
rally ronde e rally day
Finale palpitante sulle strade parmensi del 1° Rally di Salsomaggiore Terme. L´iniziale leader De Stefani allenta la presa a metà gara e viene rimontato da D´Arcio e tallonato da Vittalini. Al via dell´ultima prova i tre sono staccati di solo di 1"6 ma Vittalini segna lo scratch decisivo con D´Arcio che si piazza al secondo posto.



Salsomaggiore Terme (PR) "Finale non adatto ai deboli di cuore"... questa frase, più volte utilizzata per incontri di calcio o pallacanestro, calza a pennello per il 1° Rally di Salsomaggiore Terme, gara organizzata magistralmente dalla Media Rally e Promotion e dalla Salso Rally&Promotion. Sono Alex Vittalini e la compagna (di vita e di abitacolo) Sara Tavecchio a brindare al successo dopo una gara che ha vissuto di colpi di scena a dir poco elettrizzanti: partito al comando il cremonese Mauro De Stefani in coppia con Davide Pisati (Renault Clio S1600 Top Rally), dopo due speciali è stato proprio Vittalini ad imporsi nella "piesse" tre. Se nella quarta il driver di Cremona riprende le redini della gara, è nella quinta che inizia il "terremoto": D´Arcio- autore di una sbavatura in Ps1- vince scavalcando nella generale De Stefani per solo 0"1. Lotta a due per il finale? Manco per sogno perché "Vitta", dietro di solo 1"6 piazza la zampata finale rifilando 2"5 a D´Arcio e 4" a De Stefani che in quest´ordine chiudono la generale.



Dichiarazioni- "Stamattina non credevo di poter puntare alla vittoria perché mi sembrava di essere partito troppo lento rispetto al passo importante dei rivali- ha detto Alex Vittaini, al suo terzo sigillo in carriera dopo il Lecco 2017 ed il Colli Morenici 2008- Da metà gara ho visto che il distacco era colmabile e ho approfittato delle sbavature degli avversari; che dire? Sono felicissimo e dedico la vittoria a tutto il Wita Team e ai nostri due nipotini".

"Ho commesso un errore che mi ha causato il piegamento del braccetto in Ps1- ha detto invece il reggiano D´Arcio- e anche nell´ultima quando credevo comunque di aver vinto dopo aver regolato De Stefani: non avevo calcolato Vittalini: onore dunque ai vincitori".

"E´ già la seconda volta che costruisco una vittoria che mi sfuma sotto il naso nelle battute finali. Spero sia l´ultima: detto questo dovrei correre di più anche se il divertimento è stato davvero elevato" ha dichiarato De Stefani, alla fine terzo.



Ai piedi del podio- Bella quarta piazza per il preparatore piemontese Riccardo Miele che con Santi ha chiuso ai piedi del podio nonostante una lunga inattività. Una scelta di gomme poco felice ha attardato Tosi-Del Barba, quinti ma comunque leader tra le R3C mentre ricevono applausi i Guglielmetti che su Clio S1600 sono 6° e autori di un finale in crescendo. Settima posizione per il locale Galeazzi su DS3 mentre l´ottava piazza è per il vincitore della A7, il lecchese Antonello Paroli navigato dal figlio Davide sulla Renault Clio Williams della Top Rally. Noni i primattori della N4 Dondi-Bedoni (Mitsubishi Lancer Evo IX Modena Corse) mentre decimi sono i sorprendenti Bellotti-Ratnayake su Peugeot 206 Rc A7.

Altre classi principali- Il trentino Targon prevale in N3 con la Honda Civic Type-R mentre la R2B, dopo la bella cavalcata di Cogni (poi attardato da una foratura) e Gualandi (errore in Ps2) vede primeggiare l´esperto Vallino con Vitali (Peugeot 208 Effemme) ed in seconda piazza i milanesi Musci-Covini (id Autotecnica2). Superba gara per i bresciani Bondioni-Ungaro che nonostante la rottura di un cuscinetto sono 20° assoluti con una Mini Racing Start Plus.

Dei 121 partiti stamane sono solo 96 i concorrenti che hanno visto il traguardo finale di viale Pascoli a Salsomaggiore Terme. Da segnalare alcuni ritiri importanti: Arzà rompe il cambio prima ancora di entrare in Ps1, R. Bellotti è fermo per la rottura di un semiasse (Mitsubishi N4) mentre Penserini, che ha avuto noie fin dalle prime battute, cede per un guasto (Renault Clio S1600).



Premi Due erano i premi indetti dal comitato organizzatore della Media Rally e Promotion e dalla Salso Rally&Promotion: la Coppa Pellegrino Parmense è andata a Gualandi-Baranzoni vincitori della classe R2B sull´ultima speciale mentre il Trofeo Tabiano Terme è stato assegnato a Targon-Angeli , equipaggio vincitore della N3 sul penultimo tratto cronometrato, quello di Tabiano, appunto.



Classifica Top Ten finale: 1. Vittalini-Tavecchio (Citroen DS3 R3T) in 22´35"2; 2. D´Arcio-Ponti (Renault Clio S1600) 22´36"1 a 0"9; 3. De Stefani-Pisati (Renault Clio S1600) in 22´37"7 a 2"5; 4. Miele-Santi (Renault Clio S1600) in 22´47"6 a 12"4, 5. Tosi-Del Barba (Renault Clio R3C) in 22´49"9 a 14"7; 6. Guglielmetti-Guglielmetti (Renault Clio S1600) in 22´53"3 a 18"1; 7. Galeazzi-Maugeri (Citroen DS3 R3T) in 22´58"4 a 23"2; 8. Paroli-Paroli (Renailt Clio Wiliams A7) in 23´04"3 a 29"1; 9. Dondi-Bedoni (Mitsubishi Lancer Evo IX) in 23´07"6 a 32"4; 10. Bellotti-Ratnayake (Peugeot 206Rc A7) in 23´17"7 a 42"5.



Partners di gara saranno GMS, GED Transport, Vaportekno, Ecosan, Riberti, In Pipe, Redox, Microlab Consulting, Nuova Caser, La Focaccia Claudio Gatti, Valcarenghi, Delta Rem, G.V.M., Media Sport Marketing, EG srl, Ecofinder ed A.G.Utensili, Consorzio Terme di Berzieri, Sport University, SCar, Draintech.
Finale palpitante sulle strade parmensi del 1° Rally di Salsomaggiore Terme. L´iniziale leader De Stefani allenta la presa a metà gara e viene rimontato da D´Arcio e tallonato da Vittalini. Al via dell´ultima prova i tre sono staccati di solo di 1"6 ma Vittalini segna lo scratch decisivo con D´Arcio che si piazza al secondo posto.





[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio