UA-9831219-1
13 Dicembre 2018
[]

TUTTE LE NEWS

LA XXVIII^ EDIZIONE DELLA 6 ORE DI ROMA PARLA TEDESCO

12-11-2018 10:07 -
velocità pista
6 H DI ROMA
6 H DI ROMA
Novembre 11, 2018


Vallelunga
. - Adrian, e Manuel Zumstein su Mercedes AMG GT GT3, si aggiudicano la XXVIII Edizione della 6 Ore di Roma. Il duo svizzero della tedesca MDC Sports ha compiuto 216 Giri alla medi di 146,504km/h, precedendo di cinque tornate la vettura gemella della Krypton Motorsport (Stefano Pezzucchi – Marco Zanuttini) e di undici giri la Ferrari 458 GT3 della Composit Motorsport (Maurizio Ceresoli – Satoshi Tanaka).


1° Ora. Primi minuti e primo colpo di scena. Dopo appena quattro giri ecco infatti la vettura autore della pole position (1’27.442) ferma in uscita dei Cimini. La Wolf GB08 della Avelon Formula con Ivan Bellarosa al volante viene riportata ai box ma, dopo trenata minuti di controlli, arriva il ritiro per un problema meccanico al propulsore.

Strada spianata per la Norma M20 della LP Racing con Luca Pirri che “smarca” anche il primo dei tre passaggi in corsia box obbligatori da regolamento per la tipologia di vetture come quella della LP Racing. Nel ruolo di inseguitori le due Mercedes AMG GT della Krypton Motorsport e della MDC Sports con a seguire anche la Ferrari 458 GT3 della Composit Motorsport.


2° Ora. Nuova ora e nuovi colpi di scena. In pochi minuti ecco il lungo ai Cimini di Marco Costamagna sulla Audi RS3 LMS della RS+A e il rientro ai box della barchetta in testa per il cedimento del turbo. Nuovo avvicendamento in testa dunque con Stefano Pezzucchi nuovo leader e Manuel Zumstein nel ruolo di inseguitore. Per le due vetture però anche due strategie diverse con gli svizzeri della MDC subito ai box in regime di Full Course Yellow per l’uscita di pista della Audi della RS+A, per un rapido rifornimento, e Pezzucchi che attende fino all’ultimo per rientrare e cedere il volante a Zanuttini cambiando anche gli pneumatici.


3° Ora. In pista c’è di nuovo la Norma M20 della LP Racing. In poco meno di 50’ i meccanici hanno sostituito la turbina ed effettuato i controlli necessari. Al volante Magnoni prova a guadagnare qualcosa dei 29 giri persi dal battistrada. La fortuna però non è dalla loro parte e, poco prima di metà gara durante il rifornimento un principio di incendio fa perdere altre tre tornate. Nuovi problemi anche per la RS+A col subentrato Jimmy Ghione che lamenta problemi al paddle shift. Davanti tutto immutato con le due Mercedes che girano su tempi del tutto simili e il duo Ceresoli/Tanaka saldamente terzo.


4° Ora. Davanti è sempre una lotta a due con la testa che cambia al fermarsi ai box dei protagonisti. Due forature consecutive a distanza di meno di trenta minuti l’una dall’altra per Pezzucchi fanno pendere l’ago della bilancia a favore del trio Zumstein che passa a condurre con quasi una tornata. Il ritmo è sostenuto ma non da qualifica e un nuovo Full Course Yellow per un lungo di Cuneo al Semaforo per l’acceleratore rimasto parzialmente aperto, comporta nuove soste per rabbocchi carburante.


5° Ora. In testa all’inizio della quinta ora è la vettura tedesca della MDC con Manuel Zumstein con Stefano Pezzucchi staccato di una tornata ma determinato a recuperare secondi preziosi. Il suo forcing lo porta però ad un lungo al Semaforo, nello stesso punto dove meno di un’ora prima aveva sbagliato Cuneo, proprio mentre stava per doppiarsi. Le operazioni di recupero costano al team bresciano un’altra tornata ma fortunatamente nessuna rottura. Al rientro il pista Pezzucchi rompe gli indugi e si rimette subito a forzare girando anche sei secondi più veloce del battistrada. Una nuova sosta per assicurare le plastiche del frontale convincono il duo della Krypton a rallentare e a mirare al secondo posto e al primato stagionale. Da segnalare in questa frazione il nuovo giro veloce in pista fatto segnare da Luca Pirri.


6° Ora. Poco cambia negli ultimi sessanti minuti di gara. Nessun rischio corso e la Composit, consolidato il terzo posto, che sceglie anche di cambiare le pastiglie anteriori per evitare anche lei problemi. Vittoria dunque al trio svizzero con Pezzucchi e Zanuttini che col secondo gradino del podio si assicurano anche i punti necessari per l’affermazione di Raggruppamento GT dominando la classifica generale.

Terzo posto per la Composit Motorsport. Medaglia di legno per la LP Racing che però riesce a sopravanzare in classifica di R216aggruppamento Sport l’equipaggio della Avelon Formula. Vittoria di giornata e stagionale per Marco e Mariano Costamagna, qui a Vallelunga insieme a Roberto Olivo e Jimmy Ghione con la Audi RS3 LMS della RS+A.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio