25 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

MUGELLO : CONCLUSO L´ACI RACING WEEKEND

07-07-2013 23:40 - velocità pista
UBOLDI MUGELLO
UBOLDI - MUGELLO
Giornata intensa scandita da otto spettacolari gare. I tricolori in circuito tornano sulla pista toscana il prossimo fine settimana dal 12 al 14 luglio .

Emessi i verdetti del terzo round del Campionato Italiano Gran Turismo con doppia vittoria Ferrari, del quarto del Campionato Italiano Prototipi con due successi Osella. Nella terza tappa della Carrera Cup Italia affermazione per Giraudi e Cerqui, nel quarto appuntamento della Seat Ibiza Cupra Cup Agafonov e Peellegrinelli i vincitori.

Si è concluso al Mugello Circuit il sesto ACI Racing Week End che ha emesso i verdetti del terzo round del Campionato Italiano Gran Turismo, del quarto del Campionato Italiano Prototipi, della terza tappa della Carrera Cup Italia e quarta della Seat Ibiza Cura Cup. Tutte le gare sono state trasmesse in TV e le serie tricolori in diretta streaming sul sito www.acisportitalia.it .
L´ACI Racing Week End tornerà al Mugello già il prossimo fine settimana dal 12 al 14 luglio con le gare del Campionato Italiano Formula ACI CSAI Abarth, Campionato Italiano Turismo Endurance, Campionato Italiano Energie Alternative Green Hybrid Cup, MINI Challenge, Trofeo Abarth Selenia Europa & Italia ed Auto GP.

Doppietta della Ferrari 458 Italia nel 3° appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo. In gara-1 si sono imposti Venturi-Maino (Black Bull Swisse Racing), davanti alle due BMW Z4 del ROAL Motorsport di Comandini-Colombo, staccati al traguardo di appena 65 centesimi di secondo, e Michela Cerruti, risalita dalla settima posizione di partenza. Al quarto posto hanno concluso Sanna-Barri (Lamborghini Gallardo) davanti a Lancieri-Cirò (Ferrari 458 Italia-MP1 Corse), Postiglione-Lucchini (Porsche GT3R) e La Mazza-Pezzucchi (Ferrari 458 Italia-Easy Race). Sfortuna, invece, per le due Audi di Alex Frassineti, ottavo al traguardo, ma rientrato ai box mentre era in seconda posizione per cambiare una gomma dechappata, e di Sonvico-Capello, che hanno concluso al nono posto con il cambio bloccato in quinta marcia. Al termine di una avvincente gara-2 Lancieri-Cirò sono saliti sul gradino più alto del podio davanti alla BMW di Comandini-Colombo e alla Porsche GT3 R di Postiglione Lucchini. Quarta ha concluso Michela Cerruti, davanti a La Mazza-Pezzucchi e Spavone-Tutumlu. Nella GT Cup si sono divisi le vittorie Donativi-Giondi (Antonelli Motorsport) e Babini-Bianco (GDL Racing), entrambi su Porsche 997.

Il quarto round del Campionato Italiano Prototipi ha visto la vittoria in gara 1 di Davide Uboldi su Osella PA 21 EVO. Il comasco della Uboldi Corse è scattato bene al via passando davanti a tutti ed ha poi difeso in ogni modo la posizione contenendo i ripetuti ed insistenti attacchi del poleman Ivan Bellarosa. Il driver Avelon Formula sulla Wolf GB 08 ha inseguito per l´itera gara e chiuso al secondo posto. Terzo il forlivese Jacopo Faccioni, pronto a salire sul podio quando davanti a lui si è girato il veneto Marco Ghiotto con la Norma. Nell´Italian Radical Trophy successo di Fabrizio Fassitelli davanti al poleman Simone Laureti. A metà gara necessario l´intervento della safety car, uscita solo prima dell´ultimo giro, dopo un contatto tra il venezuelano Azcarate su Tatuus e Celentano su Radical. In gara 2 successo di Jacopo Faccioni su Osella PA 21 EVO, pronto ad agguantare la testa alla prima curva, complice la bagarre tra Uboldi e Bellarosa. Il portacolori della NT ha centrato il suo secondo successo della stagione, seguito da un ottimo Claudio Francisci in grande forma sulla Lucchini, dopo il 5° di gara 1 e doppia affermazione in classe CN4. Terzo sul podio di gara 2 Uboldi in grande rimonta dopo ben due drive through. Squalifica per Bellarosa che non ha osservato il passaggio dalla corsia box intimato a lui ed Uboldi in seguito alla troppo lenta procedura di partenza. Nell´Italian Raadical Trophy successo del leader laziale Simone Laureti che ha duellato con un ottimo Paolo Barilla.

Va ai colori italiani la sfida Italia-Francia disputata in occasione della 3° prova della Carrera Cup Italia. A salire sul gradino più alto del podio sono stati in gara-1 Gianluca Giraudi (Antonelli Motorsport) davanti a Enrico Fulgenzi (Heaven Motorsport) e Massimo Monti (Antonelli Motorsport), mentre in gara-2 si è imposto Alberto Cerqui (Ebimotors) che ha concluso davanti a Massimo Monti e al francese Lonni Martins. In classifica generale Giraudi si conferma al comando davanti a Fulgenzi e Cerqui. Nella Coppa Michelin Alberto De Amicis (Ebimotors) si è imposto in entrambe le gare e consolida la leadership della classifica riservata ai gentleman driver.

Il quarto appuntamento della Seat Ibiza Cupra Cup si è concluso con la vittoria in gara 1 di Andrey Agafonov, il russo che porta a tre i suoi successi in coppia con il connazionale Dimitry Kazarin, partito dall´ottavo posto in griglia ha rimontato e difeso la testa nell´ultima parte di gara. Seconda piazza per l´equipaggio Costa Ovest formato dai campani Andrea Rodio e Alberto Argenti, in rimonta dal sesto posto con Argenti pronto ad agguantare la seconda piazza, approfittando sul finale della bagarre tra lo svizzero Franco Nespoli, sulla Ibiza DB Racing con il finnico Aku Pllinen, che difendeva il secondo posto dai pericolosi attacchi di Simone Pellegrinelli, i due si sono toccati con testacoda di Pellegrinelli che è scivolato 7°. Nespoli è cosi salito sul podio alla fine di una grande gara per lui e per il giovane compagno d´equipaggio. Gara 2 ha visto la quarta vittoria del sempre più leader Simone Pellegrinelli, scattato dalla prima fila è passato in testa, ha poi dovuto rimontare dopo le soste ai box, lottando con i russi Vladmir Udalenkov e Denis Malishev, grandi protagonisti della corsa, che hanno chiuso nell´ordine.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio