25 Novembre 2020
TUTTE LE NEWS

GRANDE GIORNATA SPETTACOLARE AL MUGELLO CON L´ACI RACINGWEEK END

14-07-2013 22:06 - velocità pista
berretta - mugello
berretta - mugello
Si è svolta la seconda tappa dei Campionati Italiani in pista all´Autodromo toscano, i più prestigiosi monomarca e la terza tappa italiana dell´Auto GP. Sabato 20 e domenica 21 luglio l sfide dei Tricolori in circuito All´Autodromo "Enzo e Dino Ferrari" di Imola.

Scarperia (FI) 14 luglio 2013. Si è concluso il settimo ACI Racing Week End che per la seconda volta in due settimane ha fatto tappa al Mugello Circuit. Giornata intensa in cui si sono svolte undici gare, quelle del terzo round del Campionato Italiano Formula ACI CSAI Abarth, del quarto appuntamento del Campionato Italiano Turismo Endurance e Campionato Italiano Energie Alternative Green Scout Cup della quarta tappa del MINI Challenge e del Trofeo Abarth Selenia Italia. Sul circuito fiorentino anche la quinta tappa della serie Internazionale Auto GP. Sabato 20 e domenica 21 luglio l´ottavo ACI Racing Week End sarà in Romagna all´Autodromo "Enzo e Dino Ferrari" di Imola con il Campionato Italiano Gran turismo, la Carrera Cup Italia, la Ginetta G50 Cup e la Set Ibiza Cupra Cup.
Nel terzo appuntamento stagionale il Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth ha visto trionfare nelle due gare di oggi Simone Iaquinta (GSK Grand Prix) e Michele Beretta (Euronova Racing). Il calabrese Iaquinta si è affermato nella sprint race dopo esser partito dalla pole position e aver condotto una gara solitaria. Sul podio sono saliti anche Michele Beretta e Lukas Moraes (Facondini Racing), beffato proprio all´ultimo giro dal lecchese. Nella terza gara è arrivata, invece, la prima affermazione stagionale per Michele Berettache si è così portato in seconda posizione in classifica, dietro al leader Alessio Rovera, out in gara 2 e quarto in gara 3. Sul podio di gara 3 Dario Orsini (NBC Group) e Kevin Gilardoni (GSK Grand Prix) due re-entry nella serie propedeutica della Federazione. Prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth il primo di settembre all´Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Nella quarta prova del Campionato Italiano Turismo Endurance, doppia vittoria per l´equipaggio sempre più leader formato da Ginacarlo Busnelli e Luigi Moccia sulla Seat Leon del Team DTM. Secondi in gara 1 i sammarinesi Walter Meloni e Matteo Ferraresi sulla BMW M3 W&D un pò ballerina nella prima parte. Terzo il giovane pescarese della TJeemme Kevin D´Amico autore di un contatto con la BMW di Bernasconi nel finale. D´Amico in gara 2 ha concluso al secondo posto dopo un testa a testa con Moccia ed un´escursione sulla sabbia per errore, ha comunque preceduto il corregionale e compagno di team Daniele Verrocchio, terzo dopo una bella rimonta per un´uscita di pista dopo il via. Tra le super 2000 doppio successo dell´aostano Istvan Minach con la Renault New Clio, dopo i problemi elettrici accusati in prova. Altro avvincente duello molto ravvicinato quello per l´affermazione nel Peugeot RCZ Cup, dove Ivan Capelli e Marco Coldani sono riusciti ad avere per due volte la meglio su un caparbio e sempre leader lussemburghese di Roma Leonardo Geraci,.

Nel Campionato Italiano Energie Alternative Green Hybrid Cup doppia affermazione per Alberto Viberti. Il cuneese, vincitore nel 2011, ha sicuramente avuto un rientro da 10 e lode e se nella prima gara è stato agevolato da una partenza perfetta dalla seconda piazza, in gara 2 è stato in grado di centrare il primo posto recuperando dall´ottava posizione di partenza, per via della griglia invertita rispetto all´arrivo dei primi otto in gara 1. In gara 1 seconda piazza per Gimmy Ghione che ha tenuto dietro Alessandra Brena chiudendo ogni spiraglio. La lady del campionato, leader della classifica si è ripetuta anche in gara 2, conquistando ancora il gradino più basso del podio e incamerando punti importanti per la classifica generale. La seconda piazza è stata occupata nella seconda sfida dal salernitano Ferruccio Fontanella. A ridosso del podio Ghione, sempre secondo in campionato. Prossimo appuntamento per le Kia Venga alimentate a GPL il 4 agosto in Polonia, sul circuito di Poznan.

Consueta valanga di emozioni dalle due gare del quarto appuntamento del MINI Challenge dove il veneto di MINI Milano By Dinamic Promodrive ha rafforzato la sua leadership con una brillante vittoria in gara 1 ed un secondo posto in gara 2 che vale un vittoria, poiché alle spalle del Guest Driver Stefano Comandini. Sul podio anche il siciliano della Scuderia Giudici Salvatore Tavano che ha tentato di attaccare la vetta, ma si è dovuto anche difendere dalle insidie di Francesca Linossi, la portacolori Tullo Pezzo by Dinamic Promodrive sempre più sola al comando della classifica Women on Wheels. Il vincitore di gara 2 Comandini è comunque trasparente ai fini del campionato. Proprio il romano protagonista del Tricolore Gran Turismo con la BMW del Team Roal, ha familiarizzato in fretta con la MINI Cooper S e con una appassionante rimonta ha vinto gara 2, davanti di nuovo a Baldan e ad un particolarmente tenace Nicolò Mercatali, il driver di casa portacolori del Team Dinamic Promodrive, che è salito sul podio alla fine di una gara davvero combattuta.

Il giovane bresciano Eric Scalvini, su Abarth 695 Assetto Corse, si è imposto nelle due gare disputate sul circuito del Mugello, valide per il Trofeo Abarth Selenia Italia. In Gara1 Scalvini ha preceduto il giovane veneto Jonathan Giacon che, grazie anche al terzo posto ottenuto in Gara2 alle spalle dello stesso Scalvini e di Luca Anselmi, scavalca quest´ultimo nella classifica generale, portandosi al comando. Tra le Abarth 500 Assetto Corse Alfredo Di Cosmo ha vinto Gara1, mentre il leader del campionato, Emanuele Moncini, si è imposto in Gara2.
In Auto GP, dopo il primo posto conquistato ieri da Sergio Campana (Ibiza Racing Team), Narain Karthikeyan (Super Nova International) conquista la vittoria al termine di gara-2, davanti ai giovani della Formula Abarth, il cui vincitore avrà come premio un test con la monoposto della serie promossa da Enzo Coloni. Il pilota indiano ex-Formula 1 ha messo in atto una grande rimonta dalla terza fila. Secondo è transitato sulla linea del traguardo il compagno di squadra romano Vittorio Ghirelli (Super Nova International), parte del programma giovani della CSAI, regalando così alla squadra di David Sears una doppietta, che li mantiene leader tra i team con ben 210 lunghezze. Il terzo gradino del podio è andato nelle mani di Kimiya Sato (Euronova Racing) che si riporta in vetta alla classifica del campionato a pari punti con uno sfortunato Sergio Campana (Ibiza Racing Team), vincitore ieri ma oggi bloccato da un problema al pit-stop.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio