UA-9831219-1
24 Settembre 2018
[]

TUTTE LE NEWS

PERONI RACE : GUGLIELMO BELOTTI E IVAN BELLAROSA FIRMANO LA PROVA DI MISANO DELLA 3H ECC

07-05-2018 09:49 -
velocità pista
ARRIVO 3 H ECC - MISANO
ARRIVO 3 H ECC - MISANO
Misano (RN) – Due su due per la Avelon Formula che al Misano World Circuit Marco Simoncelli si aggiudica anche la prova di Misano della 3h Endurance Champions Cup. Ivan Bellarosa e Guglielmo Belotti (Wolf GB08 Tornado) effettuano 105 giri alla media di 147,832 Km/h precedendo di 20.034 secondi la Mercedes GT AMG di Stefano Pezzucchi e Marco Zanuttini (Krypton Motorsport) e di una tornata la Ligier JS53 di Michele Esposito e Simone Patrinicola (Autosport Sorrento). Al duo della Krypton la supremazia della vetture GT.


Ivan Bellarosa difende la pole e al pronti via sfila per primo alla prima curva incalzato però dalla Mercedes GT AMG della Krypton Motorsport con Stefano Pezzucchi particolarmente agguerrito e capace di sfilare Cuneo forse sorpreso dalla velocità con cui è stata data luce verde. Il peggio per Filippo Cuneo non è tuttavia ancora finito con un lungo al Carro che lo fa scivolare ultimo con oltre 40 secondi di svantaggio.
Nel frattempo davanti Pezzucchi prova l´affondo e per due giri incrocia traiettorie con Bellarosa. Il più veloce in pista è però Marco Biffis (Norma LMp3 – Bi&Bi) che, a suon di giri veloci riesce a sopravanzare intorno al trentesimo minuto la Mercedes leader di classe GT e meno di dieci minuti dopo anche il battistrada che prova subito a replicare ma, nel forzare il passo, compie un piccolo errore.


Allo scoccare dell´ora ecco le prime soste con proprio i battistrada primi a fermarsi. La rottura di un ammortizzatore rallenta invece la prova della Seat Leon TCR della RS+A di Costamagna/Donazzan che, nonostante le dovute riparazioni, è costretta ad alzare bandiera bianca venti minuti dopo. Il ritiro, con la vettura parcheggiata bordo pista alla fine del rettilineo, comporta anche l´unica Full Course Yellow della gara. Non ne approfitta la vettura di testa, ultima ad effettuare la prima sosta obbligatoria in prossimità di metà gara.
Proprio questa strategia tuttavia decide la gara consentendo al duo della Avelon Formula di aprire un margine cospicuo dagli inseguitori poi amministrato sul finire di gara quando è comunque Bellarosa a tornare al volante (al posto di Belotti).
Il giro di boa della gara segna anche l´esito per la Norma LMP3 della Bi&Bi. Un problema elettrico impone al team una sosta extra per il reset dell´impianto e quindi una tornata in più. A trarne vantaggio sono così gli equipaggi della Autosport Sorrento, estremamente costanti e dal passo omogeneo, e quello della AF Corse con Simon e Peter Mann in equipaggio con Matteo Cressoni.
Nuovamente problemi di elettronica poco dopo i primi sessanta minuti di gara fanno invece tramontare definitivamente le velleità di assoluta per il trio della LP Racing su Norma M20FC (Filippo Cuneo/Luca Pirri/Niccolò Magnoni).


Gli ultimi 40 minuti di gara, con Bellarosa di nuovo al volante sulla vettura di testa vivono sulla sfida cronometrica fra il battistrada e Pezzucchi ritornato al volante dopo il buon stint di Zanuttini, con quest´ultimo che riesce a dimezzare lo svantaggio fino ai venti secondi poi di distacco sotto la bandiera a scacchi. Con loro sul podio la Ligier della Autosport Sorrento. Completano la Top Five la Norma LMP3 della Bi&Bi e la Mercedes GT AMG dei campioni in carica della MDC Sports capaci a contenere il forcing finale di Cressoni sulla Ferrari 458 GT3 della AF Corse.


Per tutti l´appuntamento è col terzo weekend di giugno (23-24) quando a Monza andrà in scena la terza prova 2018.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio