28 Ottobre 2020

RALLY DOLOMITI HISTORIC REVIVAL : GIORDANO MOZZI SI RIPETE CON LA KADETT GTE

01-06-2015 18:19 - regolarità classic,sport, cireas
giordano mozzi trofeo 3 regioni
giordano mozzi trofeo 3 regioni
In coppia con Nicola Manzini sull´Opel Kadett Gt/e bissa la vittoria 2014 e
porta a tre i successi nel Trofeo precedendo ancora una volta Senna e Zaffani
ed i bravi Pilastro e Garavello.



Agordo 01 giugno 2015 - Sono stati quindici gli iscritti del Trofeo Tre Regioni alla quarta edizione del Dolomiti Historic Revival che si è svolto nei giorni 29 e 30 maggio ad Agordo nello stupendo scenario delle Dolomiti bellunesi e che costituiva la quarta gara delle otto in programma, giungendo così al fatidico giro di boa.

Una volta di più si è rivissuto il testa a testa tra quei piloti che stanno animando il Trofeo a partire dal duo che si è spartito le vittorie nelle gare precedenti ovvero Maurizio Senna che ha aperto le danze ad Adria e Giordano Mozzi che ha risposto al Lessinia e al Campagnolo.

Partono subito forte Adriano Pilastro e Cristian Garavello che realizzano un "netto" e un passaggio con una sola penalità con la loro Autobianchi A112 Abarth; Giordano Mozzi in coppia con Nicola Manzini su Opel Kadett Gt/e seguono con 5 penalità e Maurizio Senna con Lorena Zaffani sulla BMW 2002 Tii, sono terzi con 7. Si delineano così dopo due rilevamenti i protagonisti che saliranno alla fine sul podio; Senna prende poi il comando sulla "Digoman" e lo mantiene sino al secondo passaggio sul "Passo Duran" dove una sbavatura gli fa consegnare la testa della gara a Mozzi che lo tallonava da vicino e che andrà ad incrementare nei quattro successivi rilevamenti giungendo così sul traguardo di Agordo in prima posizione staccando l´amico rivale di 9 penalità e di 17 Pilastro.

La quarta posizione di Trofeo va alla BMW 1602 dei regolari Mauro Argenti e Roberta Amorosa che precedono la Lancia Beta Montecarlo di Enzo Scapin ed Ivan Morandi. Buona gara per il rientrante Luigi Ferratello che corre in solitaria sulla sua Fiat 128 Sport e coglie la sesta posizione precedendo l´altro "solitario" Daniele Carcereri, settimo con la BMW 2002 Tii.

Ottavi di Trofeo si piazzano Sandro Martini e Sonia Cipriani con la Fiat Uno 70S seguiti dalla Peugeot 205 Gti di Giampaolo Grimaldi affiancato da Roberta Barbieri. Scorrendo la classifica della Serie, si trovano poi a chiudere la top ten Vitaliano Donati e Mario Turani su Lancia Fulvia HF. Undicesima posizione per la BMW 320i di Guido Marchetto e Roberto Zamboni, subito dietro la Volkswagen Golf Gti di Ezio Franchini e Gabriella Coata e chiudono la lista dei classificati Nico Bertazzo e Cristiano Torreggiani tredicesimi con l´Opel Kadett GSI.

Tra poco meno di tre settimane, il Trofeo Tre Regioni si sposterà per la prima volta in Piemonte per la disputa del 5° Rally Lana Storico - regolarità sport che si svolgerà a Biella dal 19 al 21 giugno.



Classifica provvisoria dopo il Dolomiti: 1. Mozzi p. 218,5; 2. Senna 208; 3. Argenti 167,5; 4. Martini 134; 5. Pilastro 131; 6. Scapin 119,5; 7. Carcereri 95; 8. Veronese 67,5; 9. Franzoso 66; 10. Ferratello 56.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio