UA-9831219-1
25 Aprile 2019
[]

TERMINATA LA PRIMA TAPPA DEL TERRE DI CANOSSA

13-04-2019 10:35 -
regolarità classic,sport, cireas
Prima tappa del Terre di Canossa: da Salsomaggiore Terme a Massa
Sotto un cielo nuvoloso, ma non minaccioso e tra ali di folla, parte la prima tappa del Terre di Canossa.

Dalle 9.30 la piazza Berzieri di Salsomaggiore Terme si anima con la voce del presentatore dell’evento che illustra le macchine al pubblico riunito. Tante persone in piazza a salutare i partecipanti al rally e molti i bambini delle scuole che, sventolando il tricolore, dettano il ritmo della partenza.
Alle 10 in punto il via alla prima auto che passa sotto l’arco in direzione dell’autodromo Riccardo Paletti di Varano dove si svolge il primo gruppo di prove speciali della giornata.

I tornanti del passo della Cisa accolgono gli equipaggi in gara con un verde da inizio primavera e con un percorso ricco di fascino e di curve a gomito. I piloti hanno la possibilità di sfidarsi interpretando il tracciato in base alle prestazioni dell’auto e alla loro abilità, pianificano le strategie per la gara.

La sosta vede le auto schierate nell’immenso parco sul giardino all’inglese dinnanzi alla Villa del Ferlaro, uno splendido edificio del 1808 dall’inconfondibile profilo neoclassico parmense.
Ci si rilassa, si ritarano gli strumenti e poi di nuovo via, sulle strade dell’appennino verso Berceto e Borgo Val di Taro, che come sempre accoglie con calore il Terre di Canossa aprendo il centro storico e offrendo la tipica ospitalità a base di sorrisi e “amor”.

Si svalica poi attraverso il panoramico Passo della Cappelletta con le sue inconfondibili pale eoliche e le sue spettacolari e impegnative curve a gomito, teatro di altre prove a cronometro.
Il paesaggio cromatico è surreale: si passa dal bianco e dai grigi delle nuvole al marrone della terra e al verde dei prati sconfinati. Ogni curva è uno scorcio su un territorio magico e il sole accende i riflettori sulle carrozzerie lucenti, invitando ad aprire le capotte.

L’arrivo di tappa è al tramonto nella bellissima Piazza degli Aranci a Massa, dove le auto vengono presentate al pubblico e si schierano per farsi ammirare.
La città, dominata dallo splendido profilo del Castello Malaspina, accoglie poi i partecipanti per la cena nelle sale del Palazzo Ducale, detto anche Palazzo Rosso per volere di Teresa Panfili, nipote del Papa Innocenzo X che lo fece dipingere con i colori pontifici: rosso e Bianco.

Durante tutta la giornata la sfida per il podio è stata accesa e i gli aspiranti ai primi tre gradini sono davvero a pochissima distanza. Alla fine della prima tappa, dopo l’ultimo gruppo di prove della Cappelletta, la classifica è così composta: l’equipaggio argentino numero 7 Tonconogy-Ruffini è al primo posto, seguito dall’equipaggio 3: Vesco-Guerini e dall’equipaggio 19, Passanante-Pisciotta.

Day 2: Sabato 13 aprile
Le città d’arte della Toscana: Pisa, Lucca, Carrara e Forte dei Marmi
La seconda tappa di domani, sabato 13 aprile, partirà dal Viale a Mare di Forte dei Marmi, la città di mare preferita da Gabriele D’Annunzio. Il via alla prima vettura sarà dato alle 9.15 alla volta delle città d’arte più famose della Toscana.
Le auto sfileranno infatti nel cuore di Pisa nella suggestiva Piazza dei Cavalieri, sede della prestigiosa università ‘Scuola Normale per poi passare sotto la torre intitolata al Conte Ugolino di memoria dantesca.
Sarà poi la volta di Lucca ad ospitare gli equipaggi per una sosta in Piazza Napoleone prevista a partire dalle 11.30 e un doveroso e unico passaggio sulle antiche mura, Patrimonio dell’UNESCO, che si trasformeranno così in perfetto scenario per delle foto suggestive.

E poi via, sulle spettacolari strade della Garfagnana dove si svolgerà anche il pranzo.
L’organizzazione porterà poi per la prima volta gli equipaggi nel cuore di Carrara, città nota nel mondo per i bianchi marmi che hanno dato vita alle più belle opere di Michelangelo.
Il passaggio delle auto è previsto a partire dalle 16.30 in Piazza Alberica.
L’arrivo di tappa sarà a Forte dei Marmi quando, a partire dalle 17.20, le auto si sfideranno per il Trofeo Tricolore nell’anello di Piazza Marconi.



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio