20 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

TERZA VITTORIA CONSECUTIVA PER ALPINE

26-07-2016 15:29 - velocità salita
Alpine_81084_global_fr
Alpine_81084_global_fr


Dopo la 6 Ore del WEC di Spa-Francorchamps e la 24 Ore di Le Mans, il team Lapierre / Richelmi / Menezes conquista la sua terza vittoria LMP2 consecutiva nel campionato del mondo FIA WEC. A metà stagione questo nuovo successo permette alla Signatech-Alpine n°36 di avvicinarsi un po´ di più alla vittoria del Trofeo Endurance FIA LMP2.
Il team di Baxi DC Racing Alpine n°35 (Panciatici / Tung / Cheng) si piazza al settimo posto.


Prima di salire sul podio di Nürburgring, il week-end di Nicolas Lapierre, Stéphane Richelmi e Gustavo Menezes è stato ricco di emozioni! Venerdì, fin dall´inizio della prima sessione di prove libere, Nicolas esordiva con una brutta partenza. I meccanici del team Signatech-Alpine entravano in azione per permettere ai loro piloti di cominciare il proprio programma di lavoro nella seconda sessione.
Sabato mattina, le due Alpine A460 facevano sfoggio di ottima forma, visto che la Baxi DC Racing Alpine n°35 e la Signatech-Alpine n°36 segnavano il 3° e 4° tempo dell´ultima sessione di prove. Designati per le qualifiche, il duo Richelmi / Menezes posizionava la n°36 in seconda posizione, mentre la coppia Panciatici / Cheng realizzava il 10° tempo.
Domenica, la partenza della 6 Ore di Nürburgring era prevista alle 13, sotto un sole splendente. Nei primi giri, Richelmi manteneva la seconda posizione, mentre Panciatici rimontava. Velocemente, la n°35 realizzava la propria strategia, con David Cheng che rimpiazzava Nelson Panciatici. Una volta partito il gruppo, Nelson riprendeva il volante mentre Gustavo Menezes sostituiva Stéphane Richelmi sulla n°36.
In competizione con altri due concorrenti per i primi posti dell´LMP2, Gustavo passava in testa poco prima di metà gara. Nonostante le frequenti neutralizzazioni «Full Course Yellow», il team Signatech-Alpine rispettava la sua tabella di marcia e l´americano passava la mano mantenendo sempre il comando.
Poi Nicolas Lapierre saliva a bordo della n°36, quando restavano poco più di due ore e mezza di gara. Sempre attento allo scarto con Bruno Senna, ha varcato il traguardo nelle vesti di vincitore. Al volante della n°35 nelle ultime due ore, Ho-Pin Tung completava un fine gara solido, dal momento che il cinese rimontava fino alla settima posizione.
Grazie ai risultati del week-end, il team della Signatech-Alpine n°36 conta ormai 38 punti di vantaggio sui suoi concorrenti più prossimi. Il trio della Baxi DC Racing Alpine n°35 è decimo nella classifica generale.
Bernard Ollivier, Direttore generale-aggiunto d´Alpine
«Per Alpine, vincere in Germania, nel tempio dell´auto sportiva, è un momento estremamente importante che contribuisce alla credibilità del nostro programma! Possiamo riconoscere che le nostre automobili non erano forse le più veloci questo fine settimana. Ma il team non si è allontanato dalla sua strategia e questa vittoria è ampiamente meritata. Ci tengo a sottolineare la motivazione e la professionalità del nostro team vincente. Anche se sono solamente alla loro prima stagione di endurance, Gustavo Menezes e Stéphane Richelmi danno l´impressione di avere lo stesso vissuto di Nicolas Lapierre! L´avevo detto all´inizio della stagione che avevamo un ´dream team´ e così è accaduto. Ora spero che la n°35 riuscirà a perseguire questa visione e far decollare finalmente la sua stagione. »
Philippe Sinault, Team principal di Signatech-Alpine
«Il team ha dimostrato la sua forza questo fine settimana. Abbiamo cominciato male con l´uscita della n°36 nelle prove libere, ma siamo rimasti sereni e concentrati. Eravamo malgrado tutto un po´ meno rapidi dei nostri rivali principali su un giro. Per le qualifiche, abbiamo scelto Stéphane Richelmi che si sentiva a suo agio su questo circuito. Ha fatto proprio un buon lavoro, tanto all´inizio quanto alla fine della corsa. Sono veramente felice che il team abbia strappato questa terza vittoria, visto che è sempre difficile confermarsi dopo la 24 Ore di Le Mans. Siamo soddisfatti anche di vedere la n°35 in classifica, ciò alimenta una spirale positiva prima della seconda partita della stagione".
Nelson Panciatici 
«E´ positivo terminare la corsa conquistando dei punti. Ho fatto una buona partenza, ma è stato difficile superare e abbiamo ritardato la nostra strategia. Ho passato il volante a David prima di recuperarlo a metà della corsa. Ciò ha permesso di sfruttare meglio il nostro potenziale globale. Sono soddisfatto della mia prestazione, è andato tutto bene oggi. Dobbiamo ancora migliorare sulla performance e sull´omogeneità. Questo risultato ci dà le basi su cui potremo costruire le nostre prossime corse.»
Ho-Pin Tung 
«Sono felice di essere giunti al traguardo dopo due abbandoni consecutivi. Questo settimo posto non è all´altezza del nostro potenziale, ma continueremo a lavorare insieme. Sono stato al volante negli ultimi tre cambi, bisognava stare attenti all´usura dei pneumatici ma penso che ne sono uscito bene. Per fortuna, oggi il tempo era asciutto ed era più facile da gestire rispetto alle condizioni miste dell´inizio del week-end! Complimenti al team della n°36 per questa nuova vittoria, questa ci mostra la via da seguire. Abbiamo degli assi di miglioramento, sia sui piloti che sulle automobili".
David Cheng
«Il week-end era cominciato abbastanza bene, avevamo un buon ritmo nelle prove libere. Al momento del mio turno nelle qualifiche, ho avuto un contatto con un altro concorrente all´inizio della corsa. Poi ha cominciato a piovere e non sono più riuscito a fare dei giri precisi. Alla fine, ci siamo posizionati lontani sulla griglia. Per la gara, il team ha fatto un buon lavoro. La strategia, il cambio dei piloti, tutto era ben calcolato. durante il mio giro, sono riuscito a mantenere dietro di me la vettura che ha terminato in terza posizione, ciò fa immaginare il nostro potenziale. I ´Full Course Yellow´ non hanno giocato in nostro favore, ma è un fattore imprevedibile della corsa. Complimenti alla n°36 per questa vittoria, ciò ci motiva ancora di più a migliorare! »
Nicolas Lapierre
«E´ un risultato splendido per tutto il team, che ci mette davvero in una bella posizione nel campionato. L´inizio del week-end è stato difficile, con la mia uscita che ci ha fatto perdere tempo su un circuito a cui non sono particolarmente affezionato. In queste condizioni, il secondo posto nelle classifiche è già un buon risultato. Avevamo un buon ritmo nella gara è stato un peccato che la lotta con G-Drive non sia durata di più! Quando ho ripreso possesso della vettura, una buona parte del lavoro era stata fatta dai miei compagni di squadra. Mi era sufficiente prendere il ritmo giusto per arrivare alla vittoria".

Stéphane Richelmi
«Sono contento di aver potuto fare le qualifiche e l´inizio della gara, fa bene alla mia esperienza. All´inizio della gara, la G-Drive era un po´ più veloce, ma eravamo sereni perché non avevamo la stessa strategia. Era necessario un buon equilibrio di pneumatici e non era facile calcolarlo. Il resto della gara è andato bene per Gustavo e Nicolas. E´ fantastico riportare la terza vittoria consecutiva e rimontare nella classifica generale".
Gustavo Menezes
 «Sono felicissimo della stagione che stiamo realizzando! Dopo il colpo di arresto nelle prove libere, il team ha fatto di tutto perché potessimo continuare il nostro lavoro. In fin dei conti eravamo leggermente meno rapidi su un giro, ma non aveva grande importanza. Penso di aver fatto dei buoni cambi e sono soddisfatto di aver lasciato a Nicolas la vettura in testa. Il team Signatech-Alpinemi aiuta a migliorarmi e ad evolvere. Devo continuare così e sono impaziente di disputare le prossime corse nel continente americano! »

CLASSIFICA LMP2 6 ORE DEL NÜRBURGRING
1. Signatech-Alpine n°36 – 178 giri
2. RGR Sport by Morand n°43 +52´´734
3. Extreme Speed Motorsports n°31 +2 giri
4. Strakka Racing n°42 +2 giri
5. Manor n°44 +2 giri
6. SMP Racing n°37 +3 giri
7. Baxi DC Racing Alpine n°35 +3 giri
8. SMP Racing n°27 +3 giri
9. Extreme Speed Motorsports +6 giri

TROFEO ENDURANCE FIA LMP2
1. Signatech-Alpine 112 pts
2. RGR Sport by Morand 74 pts
3. G-Drive Racing 67 pts
4. Extreme Speed Motorsports 59 pts
5. SMP Racing 50 pts
6. Strakka Racing 46 pts
7. Extreme Speed Motorsports 28 pts
8. SMP Racing 26 pts
9. Manor 18 pts
10. Baxi DC Racing Alpine 14 pts

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio