20 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

TUTTI I VINCITORI DEL 1° TROFEO SOUTH GARDA KARTING A LONATO

18-05-2016 22:00 - kart italia
KZ2_Pelizzari_Alessandro_0550_1
KZ2_Pelizzari_Alessandro_0550_1
La prima edizione del Trofeo South Garda Karting ha visto in pista 100 piloti nelle gare delle categorie nazionali e valide anche per la Rok Cup Challenge e Trofeo Iame X30. Al via anche i due giovani figli d´arte Enzo Trulli e Lorenzo Patrese.



Lonato del Garda (Brescia, Italia). Con 100 piloti a Lonato è andato in scena il 1° Trofeo South Garda Karting, nella gara inaugurale di questa nuovo evento destinato a diventare un altro appuntamento classico della pista South Garda Karting con l´obiettivo di completare il calendario delle gare a cavallo fra i già affermati Trofeo di Primavera e Trofeo d´Estate.



La prima prova del Trofeo South Garda Karting ha visto la partecipazione delle categorie nazionali ed è stata valida per il nuovo Rok Cup Challenge e per il Trofeo Iame X30 Area Nord.



KZ2. Nella KZ2, con 18 piloti, a imporsi è stato Alessandro Pelizzari (CKR-Tm), autore già della pole position in prova. Pelizzari si è aggiudicato il successo davanti a Giacomo Pollini (CRG-Tm), mentre la terza posizione è andata a Massimo Dante (Maranello-Tm) dopo essere riuscito a superare Roberto Zoanni (GP-Modena) che aveva condotto in testa nei primi giri.



PRODRIVER OVER - 125 CLUB. La Prodriver Over ha corso insieme alla 125 Club con una griglia di partenza di 18 piloti. Nella Prodriver Over il successo non è sfuggito a Andrea Tonoli (CRG-Tm) già autore della pole position e rimasto in testa per tutta la gara. Sul traguardo Tonoli ha preceduto gli altri due piloti della Prodriver Over Gianni Corti (Maranello-Tm) e Ferruccio Alacqua (CKR-Tm).

A contendersi la vittoria nella 125 Club sono stati i due piloti VRK, Maurizio Giberti e Marco Miastkowski, giunti nell´ordine sul traguardo in volata. Terzo, più staccato, si è piazzato Francesco Perugini (BirelArt-Tm).



PRODRIVER UNDER - SHIFTER ROK. La Prodriver Under è stata accorpata alla Shifter Rok, e ad aggiudicarsi l´assoluto è stato lo svizzero Dominik Weibel (Exprit-Vortex) della Shifter Rok, mentre Matteo Dondi (Intrepid-Tm) secondo assoluto si è imposto nella Prodriver Under dopo essere rimasto in testa per gran parte della gara. Sul traguardo Dondi ha preceduto David Gandolfo, terzo assoluto e secondo della Prodriver Under. Al secondo posto della Shifter Rok si è piazzato l´altro svizzero Ivan Rechsteiner (CRG-Vortex), quarto assoluto. Quinto assoluto e terzo della Prodriver Under si è classificato Vincenzo La Martina (CRG-Tm).



60 MINI - X30 MINI. Nella 60 Mini è stato Victor Martin Odin (Energy-Iame) ad avere la meglio sull´austriaco Kiano Blum (Maranello-Tm) che aveva ottenuto il miglior tempo in prova e Paolo Franch (FA-Tm). Insieme alla 60 Mini ha gareggiato la X30 Mini, qui la vittoria l´ha ottenuta Giovanni Tiberio (FA Kart-Tm) su Thomas Consonni. Al suo debutto agonistico Lorenzo Patrese (Jesolo-Iame), figlio dell´ex pilota F1 Riccardo Patrese, è stato costretto al ritiro dopo 4 giri.



SUPER ROK - SENIOR ROK. Nella Super Rok la vittoria è andata allo svizzero Patrick Nascher (Tony Kart-Vortex) dopo un iniziale predominio del ceco Ondrej Kocka (CRG-Vortex). Al secondo posto si è piazzato Andrea Moretti (Tony Kart-Vortex), autore della pole position in prova, mentre Kocka si è classificato terzo.

Insieme alla Super Rok ha gareggiato la Senior Rok, a vincere nella Senior Rok è stato Simone Favaro (Tony Kart-Vortex) sullo svizzero Samuel Weibel (Exprit-Vortex) e il polacco Mila Bartosz (Tony Kart-Vortex).



JUNIOR ROK. Nella Junior Rok, dopo i primi giri compiuti in regime di slow per l´asfalto bagnato a seguito di un forte acquazzone, ad aggiudicarsi il successo è stato Skeed (Tony Kart-Vortex) sullo svizzero Leandro Anderruti (Exprit-Vortex) e Davide Cordera (Tony Kart-Vortex) che in prova aveva ottenuto il miglior tempo.



MINI ROK. Nella Mini Rok il successo è andato a Lorenzo Ressico (Birel-Vortex), ma a rivelarsi molto competitivo è stato anche Enzo Trulli, su Tony Kart-Vortex, e assistito dal padre ex pilota F1 Jarno Trulli. Il giovanissimo Enzo ha infatti ottenuto la pole position in prova e nella Finale ha conquistato la seconda posizione dopo aver superato Mattia Ingolfo (Evo-Vortex). Quarta si è piazzata Erika Lavazza (Energy-Vortex) che nei primi giri si era inserita in seconda posizione.



X30 SENIOR - X30 MASTER. Nelle due categorie accorpate X30 Senior e X30 Master, a giocarsi la vittoria assoluta sono stati Stefano Cavaciuti (ForceOne-Iame) e Tino Donadei (Top Kart-Iame). Nella volata finale ha prevalso Cavaciuti, che si è aggiudicato il successo nella Senior, mentre Donadei, secondo assoluto sul traguardo, ha vinto la categoria Master. Sul podio della X30 Senior sono terminati Andrea Monaci (Tony Kart-Iame) e Matteo Rotta (ForceOne-Iame), mentre il secondo e terzo posto nella Master sono andati rispettivamente a Filippo Mosca (Parolin-Iame) e Christian Crepaldi (Evokart-Iame).

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio