UA-9831219-1
25 Giugno 2019
[]

TUTTE LE NEWS

UNO SPLENDIDO TANAK AGGUANTA LA VITTORIA NELLA 53° EDIZIONE DEL RALLY DEL PORTOGALLO

04-06-2019 10:28 -
rally wrc

Matosinhos , 02.06.2019

Un'edizione del rally del Portogallo (la 53esima) che diffcilmente dimenticheremo, in primis perche' la gara portoghese è tornata definitivamente sulle prove “classiche” che hanno scritto la storia del rally lusitano, in secondo luogo per come si è svolta la competizione… ma partiamo dalla fine….. domenica sul podio del Vodafone rally Portugal e' salito sul gradino piu' alto Ott Tanak, con la sua Toyota Yaris wrc, secondo Neuville su Hyundai i20 wrc, terzo Ogier su Citroen C3 wrc, e fin qui niente di nuovo, ma esaminando bene la gara emerge che:

Tanak, primo domenica, visto che ha sicuramente la macchina piu' performante, ma anche la piu' fragile, con dei compagni di squadra che ancora una volta non hanno portato punti utili per la classifica costruttori per la squadra di Tommi Makinen. A “calimero”Latvala anche questa volta va la medaglia d'oro della sfortuna, prima ha avuto dei problemi tecnici (nella seconda tappa) che lo hanno attardato tantissimo, poi fermato in prova sulla power stage dove stava dando il 100%, per l'incidente avuto da Greensmith con la sua Fiesta wrc sull'epico salto di Fafe… e che dire di Meeke, il nord irlandese ha dimostrato come sempre di essere velocissimo , ma dopo una sbavatura sulla terz'utima ps ha voluto definitivamente rovinare un bellissimo week end uscendo rovinosamente di strada…., per sua ammissione non aveva segnato sulle note una radice di un albero che usciva pericolosamente in traiettoria…..errore inqualificabile….

Guerriero Thierry Neville, che risaliva in auto dopo il brutto incidente occorsogli in Cile, infatti nella giornata di Venerdì ha avuto bisogno di macinare un po' di km prima di ritrovare un buon feeling con la sua Hyundai…. Meritatissimo il secondo posto, forse meritava anche qualcosa di piu' per il suo coraggio.
Sebastien Ogier e' sempre piu' solo. Esapekka Lappi non riesce a finire una gara, e il suo rapporto con la Citroen C3 wrc ancora non appare al top… non riesce proprio a guidarla come vorrebbe… nel mentre il merito del Francese e' che e' sempre li a lottare e portare punti preziosi per il mondiale, a fine power stage, seppur vinta lamentava il fatto che mantenendo la leadership del mondiale, dovrà aprire la strada fra 10 giorni in Sardegna, cosa che sicuramente lo penalizzerà tantissimo.. comunque caro Seb, ogni punto serve a vincere il mondiale.. ricordiamoci tutti che il grande Niki Lauda, che purtroppo chi ha lasciato scorso 20 maggio, ha vinto il suo terzo titolo mondiale per ½ punto su Prost…

Altro protagonista in negativo è stato Sebastien Loeb, subito in difficoltà con la sua Hyundai i20 per problemi tecnici, oltre ad avere difficoltà come da sua ammissione a guidare su speciali da lui ad oggi mai percorse, ha molto accusato sia il caldo che la polvere, ed a ogni fine ps non ha smesso di lamentarsi del fatto che partendo a 2 minuti, la polvere dava fastidio.. Sinceramente da l'extraterrestre ci si aspettava di piu'.. la decisione dell' Ing .Adamo di schierare Loeb al posto di Mikkelsen per portare punti alla squadra per il mondiale marche si è dimostrata in questa occasione fallimentare, zero punti Loeb e zero punti Sordo.

A fine gara polemiche non finire per presunti calcoli per la power stage, e anche per non aprire la strada in Sardegna…. Il prossimo round del WRC sara' infatti il Rally Italia Sardegna e si prevede fin da adesso che dal 13 Giugno sulle nostre strade fara' davvero molto caldo, non vediamo l'ora..ne vedremo delle belle..

Marco Barni



Fonte: MARCO BARNI

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio