25 Ottobre 2020
TUTTE LE NEWS

VICTORY, PARTITO QUARTO, VA A VINCERE IL GRAN PREMIO XCAT DI LUGANO

06-06-2016 11:40 - motonautica/acquabike
VICTORY
VICTORY
Lugano. E´ ancora una volta l´equipaggio emiratino formato da Arif al Zaffein e Nadir bin Hendi a salire sul gradino più alto del podio, con una vittoria non scontata nel Lugano GP, terza prova del mondiale 2016 UIM XCAT World Series.
Nonostante il quarto tempo in pole position, i due a bordo della loro "freccia blu" Victory hanno fatto una partenza strepitosa, recuperando fino a passare in testa alla prima boa.
Le condizioni di acqua calma, seppure con qualche onda fastidiosa in virata, non hanno permesso ai loro diretti avversari di recuperare il gap. In particolare Gold Coast Australia che partiva in pole ha sbagliato lo start finendo quarta mentre Abu Dhabi 5 manteneva la terza posizione. Ottima seconda l´altra barca australiana, con Brett Luhrmann e Pal Virik Nilsen.
Le strategie dei long lap sono state diverse per i vari team, tanto che Gold Coast (Tom Barry-Cotter e Ross Willaton) è riuscita a sopravanzare Abu Dhabi e mantenere la seconda piazza. Fra l´entusiasmo del pubblico, con migliaia di spettatori lungo le rive del lago di Lugano venute ad assistere alla prima gara di offshore in territorio svizzero, la lotta per il terzo gradino del podio è stata fra Team Australia, Abu Dhabi e Dubai 33.
Alla fine nonostante un errore in boa, con conseguente penalità (ovvero un extra long lap), Abu Dhabi di Rashid Al Tayer e Faleh Al Mansoori è riuscita a chiudere terza di misura.
Male i nostri italiani, con le posizioni dalla 8 alla 10 per Fujairah Team di Serafino Barlesi e Alex Barone, Carpisa Yamamay (Alfredo Amato e Diego Testa, in giornata no con ben tre penalità accumulate), e T-Bone Station (Giovanni Carpitella e Roberto lo Piano).
Costretta invece al ritiro al primo giro Six di Matteo Nicolini e Alfredo Nuzzo.
Le prove libere della mattina hanno visto un brutto incidente (con piloti illesi) che ha messo fuori gioco Swecat e Lady Spain. Gli svedesi hanno comunque preso il via, ma con problemi ad un motore, mentre Lady Spain non ha potuto nemmeno presentarsi in griglia per danni allo scafo e al motore destro. Un vero peccato per Jay Price e Joakim Kumlin che sono andati velocissimi per tutto il weekend e sarebbero partiti in seconda posizione.
Vincitore morale del Gran Premio è stato comunque il pubblico di Lugano: 15 mila persone che hanno affollato il lungolago, le aree di ospitalità, le piazze con i maxi schermi e anche la cerimonia di premiazione, funestata da un temporale improvviso che però non ha fermato l´entusiasmo per l´evento e gli applausi ai vincitori.
Mentre il Lugano GP rinnova l´appuntamento al 2017 nel weekend del 7-9 Luglio, come annunciato dal sindaco ticinese Marco Borradori, il mondiale XCAT prepara una delle trasferte più lunghe dell´anno: dal 23 al 25 settembre infatti il circus segnerà un altro esordio, con la prima gara di sempre in Corea del Sud nella capitale Seul.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio