20 Luglio 2024
visibility

COPPA LIBURNA HISTORIC IN VERSIONE REGOLARITA LA FIRMA LA COPPIA GANDINO / SCARCELLA

LA "COPPA LIBURNA" E' DI GANDINO - SCARCELLA (FIAT RITMO 130)




Il campione italiano in carica in gara sulla Fiat Ritmo 130 capitalizza il vantaggio della prima tappa.



In seconda posizione gli svizzeri Cristian e Elena Bonnet sulla Fiat 124.



Sul terzo gradino del podio finale l'Audi 4 di Marco Corbetta e Alessandro Moretti.







Bolgheri (Livorno), 14 maggio 2022
- Divertente sotto il profilo sportivo e suggestiva grazie ad un percorso capace di rievocare i gloriosi fasti di un tempo, la 1^ edizione del "Coppa Liburna Historic Regularity Rally" promossa dalla Scuderia Falesia in collaborazione con l'Automobil Club Livorno, ha regalato una due giorni particolarmente apprezzata dai quaranta concorrenti che si sono dati appuntamento nell'incantevole cornice di Bolgheri, antico ed elegante scrigno nell'entroterra della Costa degli Etruschi.







Divisa in due tappe, la competizione toscana ha attraversato nella prima parte gli scenari dell'alta Maremma con sei prove speciali, in parte in notturna, che gli equipaggi hanno affrontato sfidandosi nella Regolarità a Media. La seconda giornata ha invece portato vetture e concorrenti sulle strade più a nord fra Pisa e Livorno in un tracciato diviso in otto prove speciali per un totale complessivo di 175 chilometri e oltre 270 rilevamenti. Particolarmente frizzante la sfida che ha visto fra i protagonisti i genovesi Marco Gandino e Danilo Scarcella in gara su una Fiat Ritmo 130.







I campioni italiani in carica della specialità hanno trovato negli svizzeri Cristian ed Elena Bonnet (Fiat 124 Spider) gli avversari più ostici che nella prima parte di gara hanno anche assunto il comando nella classifica generale provvisoria. Nel finale della prima tappa tuttavia, Gandino riusciva a prendere il comando. Una leadership mantenuta anche nella seconda parte delle sfide grazie ai successi sui due passaggi sulla Valle Benedetta.







Bonnet si è aggiudicato il Trofeo "Marco Marchetti" come equipaggio autore della miglior prestazione sui due passaggi della prova di "Sassetta". Sul podio finale della competizione toscana hanno chiuso Marco Corbetta e Alessandro Moretti al via su una Audi Quattro.







Quarto posto assoluto per Gandolfo e Pietropaolo al via sulla Mini Cooper, autori del miglior tempo sul parziale di Montevaso. Ricci e Androvandi hanno portato la loro A112 Abarth al quinto posto assoluto seguiti nella generale da Salvatore Carbone e Cristina Biagi i quali, con la loro Alfa Romeo Giulietta, hanno fatto segnare la miglior prestazione negli entrambi passaggi della "Castellaccio".







Nei primi dieci posti della classifica generale troviamo poi Tattini e Topi su Lancia Fulvia al settimo posto seguiti Catanzaro e Beneduce a bordo di una Mazda 323 da Pasino e Italiano al via su una Opel Kadett. A chiudere la top ten Maurizio Vellano e Giovanni Molina presenti al "Liburna" a bordo di una Audi Quattro.







Particolarmente soddisfatto Mauro Parra patron della Scuderia Falesia che insieme all'Aci Livorno proprietaria del marchio "Coppa Liburna" ha fortemente voluto la rinascita di questo evento sportivo che ha lasciato un segno indelebile nella storia dell'automobilismo sportivo non soltanto nazionale: "Estremamente soddisfatti sia della risposta degli iscritti che dei due giorni di gara, gratificati da altrettante giornate di un sole bellissimo che ha illuminato i nostri luoghi da sogno. Abbiamo ricevuto molti complimenti per la competizione da parte di chi vi ha preso parte, abbiamo riportato la "Liburna" laddove era nata, auspichiamo che si possa proseguire su questa strada. Un grazie ad Aci Livorno per il sostegno, un grazie a tutte le Amministrazioni del territorio per aver dato grande collaborazione ad un evento che crediamo possa valorizzare il territorio: Appuntamento all'anno prossimo!".

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio