20 Luglio 2024
visibility
TUTTE LE NEWS

KALLE ROVANPERA IRROMPE PURE AL WRC DELL'ACROPOLI

10-09-2023 19:18 - rally wrc
ROVANPERA: VITTORIA IN GRECIA E “QUASI” NEL MONDIALE




Lamia 10/09/202

Kalle Rovanpera al volante della sua Toyota YarisGR vince in Grecia e vede da molto vicino il secondo titolo iridato consecutivo.
Causa la sua posizione di partenza, il giovane finlandese non era certo il favorito per la vittoria finale, ma non lasciandosi prendere troppo la mano in una gara durissima come da tradizione (in questa occasione ancora di piu’ causa le torrenziali piogge della vigilia) ha lasciato “sfogare” i due imprendibili battistrada fin dalle prime battute, ovvero Neuville e Ogier, attendendo pazientemente il secondo giorno di gara che e’ risultato devastante per entrambi i contendenti.

Prima Thierry Neuville.Il belga necessitava di un successo (che avrebbe anche meritato) in particolare per alimentare le (poche) speranze rimaste in chiave mondiale piloti, invece nella ps 10 un “buco” in traettoria ha danneggiato in modo irreparabile la sospensione anteriore destra della sua Hyundai y20 costringendolo al ritiro. Due prove dopo e’ toccato a Sebastien Ogier ad arrendersi. A cedere in un tornante (causa traumi ripetuti) e’ stata la sospensione posteriore sinistra, qualche chilometro prima c’era stato anche uno stallonamento della gomma (post. Sx) che probabilmente ha influito sul collassamento del posteriore della sua Toyota Yaris GR.

In qualche modo Ogier e’anche arrivato al parco assistenza, ma non e’ ripartito a causa del danno che nel frattempo si era esteso anche alla trasmissione della macchina. Il campione di Gap e’ Tornato in gara la tappa successiva, riuscendo ad agguantare il decimo posto superando Adrien Fourmaux prorio nella power stage.

Con i due piu’ forti rivali fuori gara, per Rovanpera e’ stato fin troppo facile portare a casa la vittoria, con oltre due minuti di vantaggio da poter gestire nei confronti del secondo in classifica. Elfyn Evans e Dani Sordo. Nessuno dei due e’ mai parso in grado di insidiare la testa della classifica, ma anche loro sono stati premiati dalla loro pazienza/regolarita’, dopo essersi resi autori di un bel duello per il secondo posto durato fino all’ultima speciale, dove l’ha spuntata il Gallese Evans, permettendo cosi’a Toyota di fare doppietta, bravo comunque anche Sordo a portare in casa Hyundai almeno la medaglia di bronzo.

Un meritato quanto fortuito quarto posto per Ott Tanak . Con una penalita’ di oltre tre minuti e mezzo (dovuta ad un guasto patito alla sua Ford Puma ad inizio gara) la sua corsa sembrava gia’ finita, ma nonostante cio’ si e’ reso autore di una bellissima rimonta, e non e’ granche’ consolatorio per il forte pilota estone osservare che con i tempi fatti segnare avrebbe lottato per la vittoria. La top cinque si completa con Lappi, il finlandese ha accusato una serie di problemi/guasti notevoli alla sua Hyundai i20 non permettendogli di ben figurare in questa occasione, cosi’ come il sesto classificato Takamoto Katsuta, che dopo il bellissimo podio del mese scorso in finlandia con la sua Yaris GR, ha concluso ad una vita dal compagno di squadra Rovanpera, dovuto a qualche problema meccanico e a molti suoi errori.

In conclusione due righe per la crisi del team Ford M-sport, dove un grande campione come Tanak sembra sempre piu’ a disagio (causa disastrosa affidabilita’ della sua Puma e gli scarsi sviluppi) con in piu’ le voci ricorrenti di un abbandono del team di Malcom Wilson dal WRC 2024. Pensando che il team anglo-americano e’ quello che piu’ si e’ battuto per l’approvazione del regolamento attuale, quello delle Rally 1…a voi le conclusioni.

Marco Barni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio