08 Ottobre 2022
TUTTE LE NEWS

RALLY ELBA STORICO - PENULTIMA GARA DEL CIRAS 2022

20-09-2022 13:01 - rally auto storiche
podio_assoluta_ciras_elba_storico_2021 podio_assoluta_ciras_elba_storico_2021

XXXIV RALLYE ELBA STORICO - 183 EQUIPAGGI ISCRITTI

I protagonisti del Tricolore riservato alle vetture storiche sono pronti a sfidarsi nel settimo e penultimo round stagionale sugli asfalti elbani.
La gara in programma dal 22 al 24 settembre sarà divisa in due tappe, da affrontare tra le giornate di venerdì e sabato.
10 le prove speciali da percorrere per un totale di 135,25 chilometri cronometrati.



Capoliveri (LI), martedì 20 settembre 2022
– Si avvia verso il suo epilogo il Campionato Italiano Rally Auto Storiche 2022 con il primo dei due appuntamenti validi per il FIA European Historic Rally Championship. A fare da sfondo al settimo e penultimo atto della serie riservata alle storiche sarà lo splendido paesaggio dell'Isola d'Elba, allestito ad hoc per ospitare il XXXIV Rallye Elba Storico. Una gara dal sapore internazionale organizzata dall'AC Livorno, con il patrocinio della Regione Toscana, e che sarà affiancata, oltre dagli equipaggi iscritti all'Europeo, anche dai partecipanti al Trofeo A112 Abarth Yokohama giunto al suo sesto round, a cui si aggiungono anche le validità del Trofeo Memorial Nino Fornaca e della Michelin Historic Rally Cup, nonché la XXXIV edizione del Rallye Elba Graffiti (regolarità a media) e la IX Regularity Sport (regolarità sport).

TUTTI I PROTAGONISTI | Saranno in 183, tra Italiano ed Europeo, ad aderire al rally storico, con 14 nazioni rappresentate: Italia, Finlandia, Austria, Ungheria, Germania, Gran Bretagna, Norvegia, Svezia, Belgio, Svizzera, Repubblica Ceca, Croazia, Slovacchia e Spagna. 108 equipaggi pronti a sfidarsi nei rispettivi Raggruppamenti, Gruppi e Classi lungo i 135,25 chilometri cronometrati, spalmati su dieci prove speciali da percorrere nelle due tappe in programma tra venerdì 23 e sabato 24 settembre. Tra questi alcuni dei nostri del Campionato Italiano si metteranno in lizza per il confronto valido per la classifica dell'Europeo.

4°RAGGRUPPAMENTO
| Tra le fila del “quarto” ritroviamo Sergio Emanuele Farris al volante della sua Porsche 911, nuovamente affiancato dal suo fidato navigatore Giuseppe Pirisinu. Dopo il successo ottenuto allo scorso Rally Alpi Orientali Historic, dove ha conquistato la terza piazza assoluta e il primo posto nel Raggruppamento, proverà ad agganciare Matteo Luise, attualmente in piazza d'onore. Il pilota di Adria sarà infatti ai nastri di partenza della gara elbana sulla sua Fiat Ritmo 130 Abarth, navigato come sempre da Melissa Ferro. Occhi puntati sulla Porsche 911 SCRS di Ermanno Sordi e Maurizio Barone, reduci da un'ottima prova in terra friulana, oltre ai locali Andrea Volpi, affiancato da Michele Maffoni con cui è salito sul gradino più alto del podio di Raggruppamento nella scorsa edizione, e all'equipaggio formato da Francesco Giovanni Bettini e Luca Acri, entrambi su Lancia Delta Integrale. Al via anche la Porsche 911 SC di Maurizio Pagella e Francesco Zambelli, in cerca di riscatto dopo la delusione incassata alle Alpi Orientali lo scorso 3 settembre, mentre il toscano Valter Pierangioli e Francesco Magrini tornano ad accendere i motori della loro Ford Sierra Cosworth 4X4 dopo il Rally Lana Storico dello scorso giugno.

3°RAGGRUPPAMENTO | Ritorna la lotta nel 3°Raggruppamento che vedrà ancora una volta sfidarsi le Porsche 911 SC di Natale Mannino e Giacomo Giannone e di Beniamino Lo Presti e Nicolò Gonella, che a Cividale del Friuli si sono aggiudicati rispettivamente primo e secondo piazzamento. Rientra Tiziano Nerobutto su Opel Ascona 400 con Francesca Nerobutto sul sedile di destra, assenti nella gara precedente a causa di un infortunio che ha fermato il driver varesino. Pronta a tornare in scena anche la Volkswagen Polo GTI di Giuseppe Massimo Giudicelli e Andrea Calandroni dopo la loro partecipazione al rally biellese.

2°RAGGRUPPAMENTO
| Tanti i nomi anche nel “secondo”, dove a dettare il passo è sempre la Porsche 911 Carrera RS di Angelo Lombardo e Roberto Consiglio, in cerca del sesto successo stagionale. L'equipaggio della RO Racing, ancora una volta, sfiderà lungo gli asfalti elbani l'altra Porsche curata da Pentacar di Lucio Da Zanche e Paolo Lizzi, alla loro seconda apparizione stagionale dopo un anno di stop dalle corse, e la 911 RS di Lorenzo Delladio e Claudia Musti. Immancabile al via della corsa elbana anche Alberto Salvini (Porsche 911 RS), navigato da Davide Tagliaferri, dopo la sua partecipazione al Rally Storico Campagnolo alla fine di maggio. Il vincitore assoluto nelle ultime tre edizioni di fila (2019- 2020-2021) oltre alle affermazioni di raggruppamento lo pongono tra i principali indiziati di questa 34esima edizione. Presente anche l'equipaggio costituito dal bolognese Sergio Galletti e Mirco Gabrielli su altra Porsche. Riflettori puntati sulla BMW 2002 TI di Pietro Corredig, che con Sonia Borghese alle note ha sigillato il quinto miglior crono nella gara di casa.

1°RAGGRUPPAMENTO |
Nel 1°Raggruppamento Giuliano Palmieri su Porsche 911, guidato da Lucia Zambiasi, tenterà di mettere al sicuro la piazza d'onore nella classifica del “primo”, approfittando del vantaggio su Antonio Parisi, pronto a tornare in azione all'Elba al volante della vettura gemella, con Giuseppe D'Angelo alle note, in corsa per la gara di validità europea. L'equipaggio della scuderia Rododendri Historic Rally non ha infatti preso parte al rally friulano. Ritroviamo allo start le due Lancia Fulvia Coupé del bresciano Massimo Giuliani, affiancato da Claudia Sora, e del duo composto da Fabrizio Pardi e Anna Canale, che all'Elba cercheranno di confermare la piazza di bronzo.

Trofeo A112 Abarth Yokohama | Riflettori anche sulla sfida che vede coinvolte le 19 vetture iscritte al Trofeo A112 Abarth Yokohama, in pausa dal Rally Lana Storico. A battagliare per il vertice della classifica troveremo i due equipaggi di Dall'Avo-Piras, pronti a riscattarsi dopo la delusione della gara biellese, e Droandi-Fornasiero a un solo punto di distacco. Attenzione anche alla corsa di Gentile-Torricelli, anch'egli in lizza per la vittoria finale, anche grazie alla piazza di bronzo siglata a Biella.
| PROGRAMMA XXXIV RALLYE ELBA STORICO


La trentaquattresima edizione del rally elbano sarà quindi divisa in due tappe e avrà inizio giovedì 22 settembre con le consuete ricognizioni e verifiche tecniche antecedenti la partenza che avrà luogo davanti al Palazzo Comunale di Capoliveri a partire dalle 20:00. Farà dunque seguito la prima prova speciale in notturna, “Capoliveri”, alle ore 21:20 per poi rientrare in vista del riordino notturno.

La prima tappa proseguirà per tutta la giornata di venerdì con le prove di “Monumento” (PS2 9:55; PS4 13:55 – 12,52 km), “Colle Palombaia” (PS3 10:30 – 16,31 km) e “Due Mari” (PS5 14:30 – 22,34 km). La seconda tappa, invece, scatterà al via alle ore 9:50 di sabato 24 settembre con la sesta prova speciale “Innamorata”, con i suoi 6,63 chilometri da percorrere due volte (PS8 ore 14:00), “Volterraio-Cavo” (PS7 10:40 – 26,94 km), “Volterraio” (PS9 14:50 – 5,68 km) e “Bagnaia-Cavo” (PS10 15:08 – 18,44 km). L'arrivo è previsto per le ore 16:20 nel centro storico di Capoliveri.

Nell'edizione 2021 ad aggiudicarsi la vittoria assoluta e di 2°Raggruppamento fu Alberto Salvini, affiancato da Davide Tagliaferri su Porsche 911 RS, seguito dalla Lancia Delta Integrale di Andrea Volpi e Michele Maffoni del “quarto” e dalla Porsche 911 Carrera RS di Marco Bertinotti e Andrea Rondi, sempre del “secondo”. Nel 3°Raggruppamento si impose Mauro Lombardo, con Rosario Merendino su Porsche 911 SC, mentre ad aggiudicarsi la piazza d'onore nel 1°Raggruppamento fu la Porsche 911 S di Nicola Salin e Paolo Protta.

CIR AUTO STORICHE | TOP 3 DOPO ROUND 6


Trofeo Nazionale Conduttori Rally (Assoluto): 1. Lombardo (Porsche Carrera RS) pt. 147; 2. Lo Presti (Porsche 911 SC) pt. 139; 3. Palmieri (Porsche 911 S) pt. 113

1°Raggr.: 1. Palmieri (Porsche 911 S) pt. 113; 2. Parisi (Porsche 911 S) pt. 81; 3. Pardi (Lancia Fulvia Coupé) pt. 71

2°Raggr.: 1. Lombardo (Porsche Carrera RS) pt. 147; 2. Delladio (Porsche Carrera RS) pt. 74; Galletti (Porsche Carrera RS) pt. 72

3°Raggr.: 1. Lo Presti (Porsche 911 SC) pt. 139; 2. Mannino (Porsche 911) pt. 102; 3. Nerobutto (Opel Ascona 400) pt. 102

4°Raggr.: 1. Luise (Fiat Ritmo 130 Abarth) pt. 90; 2. Farris (Porsche 911 SC) pt. 84; 3. Sordi (Porsche 911 SCRS) pt. 74

CALENDARIO CIR AUTO STORICHE 2022: 12-13 marzo 12° Historic Rally delle Vallate Aretine | 9-10 aprile 5° Rally Storico Costa Smeralda | 7-8 maggio Targa Florio Historic Rally 2022 | 28-29 maggio 17° Rally Storico Campagnolo | 18-19 giugno 11° Rally Lana Storico | 2-3 settembre 26° Rally Alpi Orientali Historic | 23-24 settembre XXXIV Rally Elba Storico | 15-16 ottobre 37° Rally Sanremo Storico.

[Nella foto: Podio Rallye Elba Storico Historic 2021]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio