23 Giugno 2021
TUTTE LE NEWS

WRC RALLY DEL PORTOGALLO - NEL SEGNO DI ELFYN EVANS

23-05-2021 18:00 - rally wrc
EVANS WINNER PORTOGALLO
EVANS WINNER PORTOGALLO

Dopo due anni il mondiale rally ritrova le bellissime e storiche prove speciali portoghesi, gara che lo scorso anno fu costretta a rinunciare a disputarsi causa covid, quest’anno invece è la prima gara dove lungo le prove speciali è stato riammesso il pubblico (pur se in forma ridotta) Finalmente!


Riprendiamo dunque da dove eravamo rimasti un mese fa in Croatia ( gara vinta dal campione del mondo in carica Ogier con pochissimi decimi di secondo su Evans) li avevamo lasciato in nostro Andrea Adamo, team principal di Hyundai molto arrabbiato per un errata scelta di gomme che aveva compromesso la gara di Neuville, ed che che ecco che qua in Portogallo lo ritroviamo furioso a fine gara.. vediamo perché spiegando i colpi di scena avvenuti nei tre giorni di gara.

Prima giornata, il venerdi’ con assoluto dominio delle tre Hyundai, che con Sordo primo, Neuville secondo, e Tanak terzo fino alla sesta ps… da qua in poi non ci saranno piu’ gioie per il team nordcoreano. nella ps 7, la lunga Mortagua, Neuville sembra a causa nota sbagliata entra troppo veloce in una curva e sbatte il posteriore della sua I 20 danneggiando irrimediabilmente la gomma e sospensione dx.. riesce a uscire dalla prova ma e’ costretto all’abbandono.

Non va meglio al leader della classifica Dani Sordo, a causa di un eccessiva usura gomme, e dove a fine ps si precipita a far notare a un tecnico Pirelli quanto successo alle sue coperture (senza peraltro avere ricevere soddisfazione) perde 20 secondi scivolando in terza posizione..

Cosi si arriva alla fine della tappa con Ott Tanak leader della classifica, Evans che è sempre stato a stretto contatto dei primi secondo, e Sordo terzo..Il leader della classifica del mondiale Sebastien Ogier non è mai stato in gara, e aprendo fin da subito la strada sabbiosa e scivolosa del rally portoghese, non ha potuto fare piu’ di tanto chiudendo al quinto posto. Da sottolineare anche la buona prestazione del giapponese Katsuta Takamoto che chiude quarto davanti al Francese compagno di squadra.

Tornando in in casa Hyundai..i meccanici nella notte fanno letteralmente un mezzo miracolo e rendono possibile l’impossibile.. la mattina del Sabato Thierry Neuvile, grazie al super rally è regolarmente al via della tappa, fra l’altro la piu’ lunga del rally, riesce pero’ a fare solo il primo giro di prove, poi, a causa della macchina non perfetta preferisce ritirarsi per poter disputare al meglio la Power stage della domenica, la mitica Fafe.

Non va meglio a Ott Tanak, anche lui nella penultima prova della giornata la lunghissima Amarante (a causa di un problema tecnico ?) sbatte la posteriore destra ed è costretto al ritiro.. al parco assistenza ritroviamo un furioso Andrea Adamo che vede vanificare tutti gli sforzi fatti fino a quel momento e “ordina” all’unico pilota rimasto in gara (e in seconda posizione) Dani Sordo di “vincere” la gara, cosa che pero’ non accadra’..

L’ultima tappa, l’odierna, si svolge senza colpi di scena, i piloti mantengono le proprie posizioni e a fine terza tappa finalmente, Elfyn Evans impeccabile (come la sua Toyota Yaris) nei tre giorni di gara, riesce a primeggiare su Sordo e Ogier.
Bellissima e “storica” la PS alla quale hanno partecipato tutti i top drivers , anche i ritirati, dove a fine del mitico salto di Fafe il miglior tempo viene staccato da Ott Tanak..che ha lo realizzato togliendo la ruota di scorta (per risparmiare peso..) degno di nota anche il consiglio che il Team principal Toyota JM Latvala ha dato a Evans poco prima della ps, gli ha consigliato di non rischiare niente, guidare forte si per non perdere la concentrazione, ma di non prendere rischi inutili… da che pulpito….

C’è davvero poco tempo da parte dei teams e piloti per capire cosa/perche’ non ha/ha funzionato, solo un paio di giorni di risposo e poi tutti in Sardegna, la nostra meravigliosa gara, dove fra dodici giorni un’altra spettacolare sfida avrà inizio, per fortuna questa volta con il pubblico, e pur se con delle limitazioni va bene lo stesso, l’importante sara’ esserci e gioire insieme per questa ripartenza.

Marco Barni



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio