18 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

22°RALLY CITTÀ DI CASARANO: QUINTA VITTORIA CONSECUTIVA DI FRANCESCO RIZZELLO E FERNANDO SORANO

13-04-2015 10:31 - rally regionali / zone
Rizzello-Sorano (Peugeot 208 T16 R5)
Rizzello-Sorano (Peugeot 208 T16 R5)
LA COPPIA PUGLIESE DELLA CASARANO RALLY TEAM HA DOMINATO LA GARA PORTANDO AL SUCCESSO LA PEUGEOT 208 T16.

Torre San Giovanni (Le), 12 aprile 2015 - Per la quinta volta consecutiva, i salentini Francesco Rizzello e Fernando Sorano hanno iscritto il proprio nome sull´albo d´oro del Rally Città di Casarano. Quella che si é disputata tra ieri ed oggi su nove prove speciali, era la ventiduesima edizione della gara, quella che ha aperto con un coefficiente 1,5 il calendario del Trofeo AciSport Rally Nazionali Quinta Zona e Rizzello, per la prima volta alla guida della nuova Peugeot 208 T16 di classe R5 del team PA Racing, l´ha vinta dominando con la solita tattica che adotta da anni cioè con l´immediato attacco e la successiva fase di gestione del vantaggio sino alla bandiera a scacchi.
Dopo la prima prova speciale vinta dal foggiano Giuseppe Bergantino, Rizzello ha attaccato a fondo per poi prendere il largo. Con il secondo giro di gara il portacolori della scuderia Casarano Rally Team, ha incrementato il proprio vantaggio forzando ulteriormente il ritmo, contando anche su una vettura performante, andando così a conquistare un successo che lo porta ad eguagliare il record di vittorie colte in questa gara da Francesco Laganà. Più combattuta la lotta per il secondo posto che ha visto a lungo battagliare e scambiarsi la posizione, causa anche reciproci problemi, Giuseppe Bergantino in coppia con Vincenzo Paglione e il campano Gianluca D´Alto navigato da Mirko Liburdi entrambi su Peugeot 207 S2000 giunti alla fine nell´ordine e divisi da 16"4 l´uno dall´altro. Il pilota foggiano, che ha utilizzato per la prima volta la vettura della casa francese ha vinto l´unica prova speciale che non è finita nella mani di Rizzello incappando però in un errore nel corso della ps4. Il driver di Sala Consilina ha invece mostrato nuovamente di sapersi esprimere su buoni livelli lungo le impegnative strade salentine, ripetendo il risultato dello scorso anno, malgrado una pietra gli abbia compromesso un cerchio sulla ps3 e i problemi al cambio palesati a partire dalla terza triade di prove.
Al quarto posto, conquistato al fotofinish, ha chiuso con soddisfazione il secondo equipaggio salentino classificato quello composto da Davide Stefanelli e Antonio Anastasia anche loro all´esordio con la 207 e per la prima volta alla guida di una S2000. A lungo quinti, sull´ultima ps hanno approfittato dei problemi occorsi alla Mitsubishi Lancer EvoX di Francesco Laganà e Maurizio Messina per avanzare di una posizione. Il pilota barese è stato comunque autore di un´ottima gara che lo ha visto compiere uno straordinario recupero partendo dalla trentasettesima posizione in cui era scivolato per via di una foratura durante la prova spettacolo.
Tra le S1600 splendida vittoria di Mauro Adamuccio e Luca Leone che a bordo della loro Fiat Punto hanno imposto alla gara un ritmo al quale gli avversari non hanno saputo tener testa, scavando un vero e proprio solco fra loro ed il resto del gruppo e chiudendo la gara in sesta posizione assoluta, conquistando anche il primato tra le vetture a due ruote motrici.
Alle loro spalle nella generale hanno chiuso con un´ altrettanto bella prestazione Albino Pepe e Antonello Casto vincitori con la loro Mitsubishi Lancer Evo 9 della classifica riservata alle vetture derivate dalla produzione. Per quanto riguarda le altre classi, vittoria del marchio Peugeot, con la 106 nella A6, A5 e nella N2 rispettivamente con Corvaglia-Orlando, Ferilli-Marzo e Garzia-Longo mentre il marchio Renault con la Clio si è imposto nella A7, K11, N3 e R3C con nell´ordine Pisacane-Della Monaca, Pagnoni-Bonaiti, Lucrezio-Toma e Sorci-Iscaro. Tra le Racing Start il successo è andato a Parrotto-De Rosa su Citroen Saxo, altra Citroen ma modello C2 per l´equipaggio Arasi-Scorrano vincitore tra le R2B. Infine vittoria di Apollonio-Tundo su Mg Rover in N1. Da segnalare anche il successo tra i primi conduttori Under 25 di Marco Timo che in coppia con Salvatore Invidia ha colto su Renault Clio anche una preziosissima nona posizione assoluta e la seconda piazza tra le S1600. Dei 55 equipaggi al via hanno concluso la corsa in 35. Tra i ritirati Primiceri-Plantera incappati nella rottura del semiasse della loro Peugeot 207 S2000 dopo aver occupato a lungo la quarta piazza assoluta, i fratelli D´Amico su Lancia Delta Hf per problemi di natura elettronica e Forte-Iacobelli su Peugeot 306 Maxi per la rottura del braccetto ruota.
Il Trofeo Rally Nazionali Quinta zona riprenderà il suo cammino tra poco più di un mese con la disputa
del secondo appuntamento stagionale; sempre in provincia di Lecce dal 15 al 16 maggio è infatti in programma la quarantottesima edizione del Rally del Salento.

Trofeo Rally Nazionali 5^ zona - 22°Rally Città di Casarano, Classifica finale assoluta.
1.Rizzello-Sorano (Peugeot 208 T16 R5) in 45m21.6s
2.Bergantino-Pagione (Peugeot 207 S2000) +39.8s
3.D´Alto-Liburdi (Peugeot 207 S2000) +56.2s
4.Stefanelli-Anastasia (Peugeot 207 S2000) +1m34.6s
5.Laganà-Messina (Mitsubishi Lancer EvoX R4) +1m55.4s
6.Adamuccio-Leone (Fiat Punto S1600) +2m08.4s
7.Pepe-Casto (Mitsubishi Lancer Evo 9 N4) +2m16.4s
8.De Marco-De Lorenzo (Peugeot 207 S2000) +3m05.5s
9.Timo M.-Invidia (Renault Clio S1600) +3m09.2s
10.Albano-Cicognini (Renault Clio S1600) +3m31.8s

Trofeo Rally Nazionali 5^ zona - Classifica assoluta di campionato.
1.Rizzello 13,5 punti; 2.Bergantino 9 punti; 3.D´Alto 6 punti; 4.Laganà 4,5 punti; 5.Stefanelli 3 punti; 6.Adamuccio 1,5 punti.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio