18 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

SENIGAGLIESI-MORGANTI VINCONO IL 1° RALLY DAY DI POMARANCE

24-11-2014 10:19 - rally regionali / zone
SENIGAGLIESI
SENIGAGLIESI
Una gara estremamente tirata ed incerta, oltre che spettacolare, ha fatto concedere il bis di successi al pilota di casa, il quale ha raggiunto anche il tris di vittorie nella stagione.
Ai posti d´onore Pisani e Arzà.
In Gruppo N vittoria per Pucci-Matucci (Renault Clio RS) i quali si aggiudicano il Trofeo Giovanni Doni.



23 novembre 2014 - Il 1° Rally Day di Pomarance, corso oggi, ha visto la vittoria del locale Carlo Alberto Senigagliesi, affiancato dal livornese Giacomo Morganti, su una Renault Clio S1600. Il portacolori del Jolly Racing Team ha vinto la gara con un rush finale estremamente efficace, dopo aver duellato tutta la giornata con il giovane versiliese Gianandrea Pisani, in coppia con Jasmine Manfredi su una più potente Renault Clio R3. Terzo è arrivato lo spezzino Claudio Arzà finito terzo, anche lui alla guida di una Clio S1600.



Organizzato da PromoGip, con la collaborazione di Jolly Racing Team, il rally quest´anno si è rinnovato proponendo due prove speciali, la "Valle della Trossa" e quella inedita di Montecatini Valdicecina, da percorrere tre volte ciascuna e proprio il percorso e la nuova formula "RallyDay" sono stati la chiave di volta per ammirare un confronto sul campo estremamente tirato, costantemente sul filo dei decimi di secondo. Un rally quindi incerto sino all´ultimo ed anche spettacolare, per la gioia dei molti appassionati che sfruttando una bella giornata di sole, hanno assistito alle evoluzioni in "piesse".



Senigagliesi e Pisani, anche compagni di scuderia, non si sono risparmiati, il loro aspro ma leale e solare duello ha assunto toni di alto profilo sin dal via, i riscontri cronometrici di entrambi hanno portato a chiudere la partita proprio sulla "piesse" di chiusura, alla cui soglia Senigagliesi si è presentato con solo un secondo di vantaggio sull´altro. Il classico colpo di reni di quest´ultimo ha poi assicurato il bis di allori in questa gara (che sino allo scorso anno era una "Ronde") oltre che il tris stagionale dopo quelli di Castelnuovo Valdicecina e Reggello. Colpo di reni che ha voluto dire 1"3 rifilati al giovane e promettente avversario, il quale ha lamentato difficoltà di assetto soprattutto nella prova di Micciano (la "Valle della Trossa"), meritandosi comunque ampi elogi per come ha caratterizzato la giornata di rally nella terra della geotermia.



Al terzo posto, a 6"4 dal vertice, ha chiuso Arzà, costantemente in scia del duo di testa e bravo anche a contenere gli attacchi continui e decisi dell´altro locale Nico Signorini (Renault Clio R3), una delle più belle realtà della toscana da rally, finito a ruota con solo 8"3 di passivo. La quinta piazza finale è stata poi per il pisano di Guardistallo Christian Guazzini, al volante dell´ennesima Clio S1600, bravo ad interpretarla nonostante fosse con essa in debito di feeling.



Sesto ha chiuso l´elbano Andrea Volpi (Renault Clio R3), davanti al varesotto David Bizzozzero (Renault Clio S1600), alla sua prima esperienza in Toscana quindi senza conoscere le strade della Valdicecina. In Gruppo N vittoria dei pistoiesi Pucci-Matucci, anche sedicesimi assoluti con la loro Renault Clio Rs. Con questo risultato si sono aggiudicati il Trofeo Giovanni Doni. Meritevole di elogio anche la nona posizione assoluta del pistoiese di Pescia Sandro Incerpi, con Monti alle note su una Peugeot 106 Rally.



Il 1° RallyDay di Pomarance è andato in archivio con un notevole successo organizzativo, suggellando nel migliore dei modi anche la fruttuosa collaborazione con l´Amministrazione Comunale di Montecatini Valdicecina, la quale è andata ad unirsi a quella rinnovata di Pomarance, come partner esclusivi dell´Organizzazione. Si è andata quindi rafforzando l´idea, peraltro avviata con la prima edizione della gara come "Ronde" nel 2008, dell´evento inteso come importante veicolo di immagine per il territorio.



CLASSIFICA FINALE (TOP TEN): 1. Senigagliesi-Morganti (Renault Clio S1600) in 24´08"0; 2. Pisani-Manfredi (Renault Clio) a 2"3; 3. Arzà-Tricoli (Renault Clio S1600) a 6"4; 4. Signorini-Riterini (Renault Clio) a 8"3; 5. Guazzini-Lupi (Renault Clio S1600) a 15"0; 6. Volpi-Scalabrini (Renault Clio) a 34"9; 7. Bizzozero-Tosetto (Renault Clio S1600) a 41"2; 8. Tucci-Micalizzi (Renault Clio S1600) a 42"4; 9. Incerpi-Monti (Peugeot 106) a 51"1; 10. Fusetti-Chiacchella (Renault Clio S1600) a 51"8.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio