29 Ottobre 2020
TUTTE LE NEWS

IL MASTER DRIVER´S è SEMPRE ANTEPRIMA SHOW DELLE GARE IN SALITA

03-04-2016 18:31 - velocità salita
magliona_su_norma_masterdrivers_2016_foto_io_scatto
magliona_su_norma_masterdrivers_2016_foto_io_scatto
L´evento motoristico del Team Racing Gubbio è andato in scena in Umbria con l´esordio di Faggioli sulla nuova Norma-Zytek e numerosi protagonisti nazionali in una domenica che ha aperto al meglio la stagione 2016 in vista dello start del Campionato Italiano Velocità Montagna e dell´Europeo

Gubbio (PG), 3 aprile 2016. Numerosi protagonisti delle cronoscalate nazionali e internazionali con tanto di esordio del campione italiano ed europeo Simone Faggioli sulla nuova Norma M20 Fc Zytek appena uscita dalla factory francese. Il 4° Master Drivers, sulla scia delle precedenti edizioni, si conferma l´anteprima spettacolare della stagione delle salite. "La Domenica del Pilota", evento motoristico non agonistico gestito al meglio dal Team Racing Gubbio, è andato in scena il 3 aprile in Umbria in una giornata caratterizzata dalla sana passione per sport e motori, dalla voglia dei driver di provare le rispettive auto senza pressioni legate al cronometro dopo la lunga pausa invernale e da un pubblico sempre composto. Il Master Drivers ha ospitato tanti personaggi e numerose persone arrivate da tutta Italia per seguire l´esordio stagionale del circus delle salite in vista dello start del Campionato Italiano Velocità Montagna e dell´Europeo e le tante novità tecniche portate dai team presenti e anche direttamente dalla Pirelli, presente con il manager Terenzio Testoni e con la struttura di supporto logistico della Greco Gomme.

Vetture prototipo, monoposto, GT e Turismo si sono susseguite nelle salite (9 passaggi svolti in tutto) lungo la ss3 Flaminia, nel territorio del comune di Scheggia. Tecnicamente, è stato impegnativo per molti il lavoro sulla propria auto. Come accennato, Simone Faggioli ha potuto portare al debutto su strada la sua nuova Norma-Zytek sulla quale ha patito problemi di gioventù proprio nel finale di giornata. Restando al team del pluricampione toscano, si segnalano diverse soluzioni di assetto per il sardo campione italiano CN Omar Magliona, che ha provato la Norma-Zytek ex Faggioli in vista del Tricolore, e sulle Osella di Paride Macario, Andrea Bormolini e Marco Capucci, tris di piloti ora pronto per l´esordio nell´Europeo il 17 aprile in Francia. Presente anche l´eugubino Mauro Rampini sulla versione PA27. Lo spettacolo non è mancato inoltre grazie all´agile monoposto Gloria C8F del veronese Federico Liber, che ha provato le ultime novità su auto e gomme Pirelli, e alla presenza della Ferrari 458 della scuderia veneta Superchallenge sulla quale il padovano campione italiano GT Roberto Ragazzi ha potuto riprendere confidenza con la guida su strada, rimanendo soddisfatto del lavoro svolto.

Diversi i protagonisti nelle varie categorie Turismo, dove tra gli altri erano presenti altri due campioni italiani. Il pugliese Ivan Pezzolla, Tricolore Racing Start Turbo, giudicandola "davvero divertente da guidare", si è alternato con Francesco Savoia al volante della Kia Venga preparata dalla Brc e alimentata a gas che sarà protagonista del monomarca gestito dalla Driving Experience valido per il Campionato Italiano Energie Alternative. Invece il reatino Antonio Scappa, tricolore Racing Start, provando pneumatici Avon ha ritrovato la fida Renault New Clio, con la quale riproverà l´assalto al titolo. Prove di pneumatici anche per il marchigiano Ferdinando Cimarelli sull´Alfa Romeo 156 e per l´aquilano Serafino Ghizzoni, al debutto sulla Renault New Clio di gruppo Racing Start Plus per il CIVM. Meno fortunati l´esordio sulla Honda Civic del ligure Roberto Malvasio (toccata sull´anteriore destro) e la partecipazione su Ligier-Honda del campano Cosimo Rea (fermo nella prima salita per problemi al motore). Protagonisti del Master Drivers 2016 anche Andrea Guidi (Renault 5), Mattia Chioccia (Citroen Saxo), Michele Mocetti (Peugeot 106), Andrea Bonifazi (Peugeot 205), Manuel Simoncelli (Fiat 500 Sport) e tra le auto storiche Mario Viggiani e Lanfranco Pastorelli su Fiat 500 e Marco Frenguellotti su Fiat 850.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio