10 Agosto 2022

INGARDIA CONQUISTA IL 6° SLALOM ALTOFONTE-REBUTTONE

01-08-2022 23:07 - velocità slalom / formula challenge/ velocità sperimentale
LA GARA TRA I BIRILLI, VALIDA PER IL TROFEO D’ITALIA SUD E PER IL CAMPIONATO SICILIANO, ANDATA IN SCENA OGGI, DOMENICA 31 LUGLIO, HA VISTO TRIONFARE IL PILOTA DELLA TRAPANI CORSE. ALLE SUE SPALLE ARRESTA E CATANZARO





Altofonte 31 luglio
– Pronostici rispettati: Girolamo Ingardia conquista il 6° Slalom Altofonte-Rebuttone. Il pilota della Trapani Corse, che per l’occasione ha ritrovato la sua Formula Suzuki, con 155,97 punti-secondi, ha preceduto Salvatore Arresta, su Gloria B5 Evo (159,76), e Salvatore Catanzaro, su Gloria B5 Suzuki(168,09).

Completano la top10, nella classifica assoluta, Marco Segreto (176,06), Elio Tumbarello (178,25), Nicolò Incammisa (179,96), Salvatore Gentile (180,93), Andrea Lo Nigro (194,27), Carmelo Pirri (196,17) e Filippo Cerniglia (197,80).

Ingardia rafforza così il suo primato nel Campionato Siciliano. La gara, organizzata dalla A.S.D. Scuderia Automobilistica Armanno Corse e patrocinata da La Regione Siciliana Assessorato Turismo Sport e Spettacolo, è stata inserita, per la prima volta, all’interno del calendario del Trofeo Sud Italia.

Un nuovo punto di partenza per lo Slalom Altofonte-Rebuttone. È così che lo ha definito Andrea Armanno, a caldo, al termine della gara. Il segretario della scuderia palermitana, sempre in prima linea, durante tutte le fasi della manifestazione, si è detto soddisfatto di quanto vissuto quest’oggi: “Siamo contentissimi dopo tante settimane di lavoro – afferma ai nostri microfoni – C’è tanta fatica che viene ripagata dalle gioie vissute oggi. Siamo felici che tutto sia andato per il meglio, secondo i nostri programmi. Abbiamo mantenuto uno standard di sicurezza alto e questa era la cosa principale, il pubblico poi si è divertito. Non potevamo sperare in migliore epilogo. Più difficile scendere in pista o organizzare l’evento? Sicuramente correre, visti i pochi cavalli a disposizione (ride, ndr.)”. Andrea Armanno, oltre ad essere stato un punto di riferimento per tutti, durante la manifestazione, ha avuto modo di scendere, con la sua Fiat 600.

Ma i suoi pensieri, come è facile capire, erano soprattutto al buon esito del 6° Slalom Altofonte-Rebuttone. Tutto è davvero andato nei migliori dei modi ma la testa è già al futuro, è già alla prossima edizione: “Cosa pensi guardando al futuro? Penso che il nostro gruppo lavoro meriterebbe un bel traguardo, quello del tricolore – afferma Armanno, senza troppi giri di parole -. Rispettiamo, chiaramente, il lavoro di altri organizzatori per le loro manifestazioni, che sicuramente sono di alto livello, ma noi ci crediamo e vogliamo far parte della partita. Noi vogliamo sempre migliorarci. Guardiamo all’anno nuovo con nuove idee da mettere in campo per crescere sempre di più. Ogni anno è un nuovo punto di partenza”.

Al termine di una giornata intensa, con tanto pubblico a seguito, in cui i piloti si sono sfidati, per 3,8 km, nel corso delle tre manches (oltre ad un giro di ricognizione), sulle strade della SP5-SP Bis, che collega Altofonte a Piana degli Albanesi, ad esultare sono stati davvero in tanti.

Scopriamo, così, insieme, i vincitori dei vari gruppi: Enrico Valenti, con la sua Peugeot 205 Rally, ha conquistato il Gruppo A. Tra le Bicilindriche ad imporsi è stato Giuseppe Noto, alla guida di una Fiat 500.
Successi anche per Salvatore Sinagra (Peugeot 106 Rally) nel gruppo E1 Italia e

per Nicolò Incammisa, su Radical Sr4, nel gruppo E2SC, e chiaramente per Girolamo Ingardia, nel gruppo E2SS.

Filippo Cerniglia, su Suzuki K2, poi, ha fatto suo il gruppo E2 SILHOUETTE, Antonio Mario Marino, su Peugeot 106 S16, il gruppo N, e Giorgio Pizzo, su Fiat 500, il gruppo PROTOTIPI SLALOM.

Vittorie, inoltre, per Calogero Bellavia, su Peugeot 106 Gti, Fabio Ippolito, su Citroen Saxo, e Andrea Lo Nigro, su Fiat 127, rispettivamente nei gruppi RACING START, RS PLUS, e Speciale Slalom.

Tra le auto storiche, infine, Giuseppe Musso (Porsche 911 Rs) fa suo il Gruppo HST2; Rosolino Barcaccia (Fiat 600 SL).

Tra le donne, il miglior tempo, è stato di Angelica Giamboi (Fiat X 1/9). Alle sue spalle Rossella Pappalardo (Fiat 500) e Caterina Cammarata (Citroen Saxo).

Successi di Classe:

Enrico Valenti (A1400)

Antonio Pellitteri (A1600)

Maurizio Giordano (A2000)

Giuseppe Lo Bue (N1150)

Lorenzo Sampino (N1400)

Antonio Mario Marino (N1600)

Mario Radici (N2000)

Giorgio Pizzo (P1)

Antonio Luca Russo (BC700/2)

Giuseppe Noto (BC700/5)

Giuseppe Monastra (E11400)

Salvatore Sinagra (E11600)

Francesco Renda (E1MOTO)

Calogero Bellavia (RS1.6)

Salvatore Castro (RS2.0)

Marco Maiorana (RS1.15)

Massimo Santannera (RSTB1.6)

Salvatore Gentile (E2SC1000)

Nicolò Incammisa (E2SC1600)

Filippo Cerniglia (E2SH1150)

Girolamo Ingardia (E2SS1000)

Andrea Lo Corte (S1)

Andrea Lo Nigro (S3)

Salvatore Messina (S4)

Davide Giorgianni (S5)

Fabio Ippolito (RS1.6PLUS)

Lorenzo Bonavires (RS2.0PLUS)









Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio